Reti 5G

Crescono gli investimenti di ZTE sul 5G: il 13,9% dei ricavi operativi è destinato alla ricerca

ZTE ha reso noti i risultati del primo trimestre del 2019 e le previsioni per il primo semestre: al 30 Giugno 2019, i profitti netti dell’azienda potrebbero essere compresi tra 1,2 e 1,8 miliardi di yuan cinesi. Il colosso cinese ha inoltre continuato a investire sulla tecnologia 5G, con una crescita del 4,1% rispetto al medesimo periodo dell’anno scorso.

I risultati di ZTE sono stati resi noti per mezzo di un comunicato stampa ufficiale, in cui si evidenziano gli sforzi in Ricerca e Sviluppo concentrati sul 5G, che hanno spinto l’investimento complessivo oltre i 3 miliardi di yuan, ovvero circa il 13,9% dei ricavi operativi, contro il 9,8% del primo trimestre del 2018.

Ripercorrendo i recenti sviluppi della tecnologia di quinta generazione, ZTE sottolinea  di aver avviato delle partnership e alcune cooperazioni con circa 40 operatori globali, diventando un punto di riferimento per la tecnologia Massive MIMO.

ZTE 5G investimenti

Inoltre, gli investimenti sostenuti continuano a permettere all’azienda di elevare le sue competenze nel trasporto ottico e trasporto IP. Sul fronte dell’implementazione concreta della tecnologia 5G, ZTE ha effettuato negli scorsi mesi diversi test in Cina, Australia, Spagna, Austria, Finlandia e Italia, anche sfruttando il suo primo smartphone flagship 5G, lo ZTE Axon 10 Pro 5G, che verrà lanciato in Cina già nel mese di Maggio 2019. Nella città di Shenzen, infatti, China Unicom e ZTE hanno eseguito la prima chiamata in 5G con un dispositivo dell’azienda, nel Gennaio del 2019.

L’azienda ha reso noto che continuerà a concentrare i suoi investimenti sui principali mercati e sui segmenti di business più appropriati, con l’intenzione di intensificare la collaborazione con gli altri attori dell’industria per promuovere lo sviluppo dell’intera catena industriale.

Gli investimenti del primo trimestre sul 5G trovano posto in una cornice che presenta dei ricavi a quota 862 milioni di yuan, che potrebbero anche raggiungere nel primo semestre dell’anno 1,8 miliardi. I ricavi operativi, invece, sono pari a oltre 22 miliardi di euro; nel complesso, l’azienda afferma di aver migliorato il controllo e la gestione dei costi, abbattendo soprattutto i costi di vendita e distribuzione rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button