Ecco una selezione di smartphone per tutte le tasche con le nuove offerte All Inclusive di Wind


Da domani, 15 Aprile 2019, il brand Wind aggiornerà il listino smartphone con l’introduzione di nuovi prezzi dedicati ai clienti da oltre un anno interessati all’acquisto dei nuovi Huawei P30 e P30 Pro.

In particolare, sarà possibile acquistarli, per i clienti da oltre un anno, sborsando un anticipo minore rispetto al precedente listino. Infatti, con Telefono Incluso Standard, il P30 sarà rateizzabile a 14,99 euro con anticipo di 79,99 euro, mentre il P30 Pro 128GB in 30 rate mensili da 18,99 euro con un anticipo di 99 euro ed, infine, il P30 Pro 256GB in 30 rate mensili da 21,99 euro con un anticipo di 129,99 euro.

Sarà prevista, in caso di recesso anticipato, un’ulteriore rata finale di 270,21 euro (P30), 280,21 euro (P30 Pro 128GB) o 210,21 euro (P30 Pro 256GB). In tutti e 3 i casi sarà possibile addebitare le rate solo su carta di credito.

Per i clienti da più di un anno, inoltre, continueranno le offerte dedicate per acquistare i Samsung Galaxy S10, Huawei Y5 2018 e Y5 2018 allo stesso prezzo del precedente listino.

   

Per i già clienti con offerte Wind Smart o non compatibili con il servizio Telefono Incluso, continuerà ad essere possibile effettuare gratuitamente un cambio offerta su una qualsiasi delle nuove All Inclusive o Call Your Country per abbinare un telefono a rate, ma anche per coloro che non hanno la necessità di acquistare un nuovo device.

Ecco una selezione di smartphone appartenenti al Telefono Incluso Standard per clienti ricaricabili:

Xiaomi Mi A2 Lite: 30 rate mensili da 2,99 euro con un anticipo di 99,99 euro ed una eventuale rata finale di 40,21 euro (addebito su carta di credito o conto corrente);

Huawei P Smart 2019: 30 rate mensili da 1,99 euro con un anticipo di 99,99 euro ed una eventuale rata finale di 90,21 euro (addebito su carta di credito o conto corrente);

Samsung Galaxy A50: 30 rate mensili da 7,99 euro con un anticipo di 99,99 euro in caso di addebito su carta di credito, mentre su conto corrente acquistabile in 30 rate mensili da 4,99 euro con un anticipo di 189,90 euro. In caso di recesso anticipato, indipendentemente dal metodo di pagamento scelto, si dovrà pagare l’importo della rata finale pari a 20,21 euro;

Huawei P20 Lite: 30 rate mensili da 3,99 euro con un anticipo di 39,99 euro ed una eventuale rata finale di 200,21 euro, in caso di addebito su carta di credito, mentre su conto corrente acquistabile in 30 rate mensili da 0 euro con un anticipo di 159,99 euro ed una eventuale rata finale di 199,91 euro;

Huawei Mate 20 Lite: 30 rate mensili da 4,99 euro con un anticipo di 49,99 euro ed una eventuale rata finale di 200,21 euro, in caso di addebito su carta di credito, mentre su conto corrente acquistabile in 30 rate mensili da 0 euro con un anticipo di 199,99 euro ed una eventuale rata finale di 199,91 euro;

Xiaomi Mi Mix 2: 30 rate mensili da 5,99 euro con un anticipo di 219,99 euro ed una eventuale rata finale di 0,21 euro (addebito su carta di credito o conto corrente);

Asus Zenfone 5: 30 rate mensili da 8,99 euro con un anticipo di 59,99 euro ed una eventuale rata finale di 170,21 euro (addebito su carta di credito);

Xiaomi Mi 8: 30 rate mensili da 10,99 euro con un anticipo di 99,99 euro ed una eventuale rata finale di 90,21 euro (addebito su carta di credito);

Huawei P20: 30 rate mensili da 10,99 euro con un anticipo di 99,99 euro ed una eventuale rata finale di 250,21 euro (addebito su carta di credito);

Xiaomi Mi 8 Pro: 30 rate mensili da 13,99 euro con un anticipo di 99,99 euro ed una eventuale rata finale di 130,21 euro (addebito su carta di credito);

Apple iPhone 8 64GB: 30 rate mensili da 15,99 euro con un anticipo di 249,99 euro ed una eventuale rata finale di 0,21 euro (addebito su carta di credito);

Samsung Galaxy S10e 128GB: 30 rate mensili da 16,99 euro con un anticipo di 129,99 euro ed una eventuale rata finale di 140,21 euro (addebito su carta di credito);

Huawei P30 128GB: 30 rate mensili da 15,99 euro con un anticipo di 129,99 euro ed una eventuale rata finale di 190,21 euro (addebito su carta di credito);

Apple iPhone Xr: 30 rate mensili da 14,99 euro con un anticipo di 449,99 euro per il taglio di memoria da 64GB, mentre per quello da 128GB in 30 rate mensili da 15,99 euro con un anticipo di 479,99 euro ed, infine, in 30 rate mensili da 14,99 euro con un anticipo di 619,99 euro per la versione da 256GB. In tutti e 3 casi è previsto l’addebito su carta di credito ed, in caso di recesso anticipato, una rata finale di 0,21 euro;

Huawei P20 Pro: 30 rate mensili da 12,99 euro con un anticipo di 99,99 euro ed una eventuale rata finale di 360,21 euro (addebito su carta di credito);

Samsung Galaxy S10: 30 rate mensili da 19,99 euro con un anticipo di 149,99 euro ed una eventuale rata finale di 180,21 euro per il taglio di memoria da 128GB, mentre per quello da 512GB in 30 rate mensili da 27,99 euro con un anticipo di 169,99 euro ed una eventuale rata finale di 170,21 euro. In entrambi i casi è previsto l’addebito solo su carta di credito;

Apple iPhone X 64GB: 30 rate mensili da 20,99 euro con un anticipo di 459,99 euro ed una eventuale rata finale di 0,21 euro (addebito su carta di credito);

Huawei Mate 20 Pro: 30 rate mensili da 20,99 euro con un anticipo di 99,99 euro ed una eventuale rata finale di 270,21 euro (addebito su carta di credito);

Huawei P30 Pro: 30 rate mensili da 19,99 euro con un anticipo di 149,99 euro ed una eventuale rata finale di 250,21 euro per il taglio di memoria da 128GB, mentre per quello da 256GB in 30 rate mensili da 22,99 euro con un anticipo di 169,99 euro ed una eventuale rata finale di 240,21 euro. In entrambi i casi è previsto l’addebito solo su carta di credito;

Samsung Galaxy Note 9: 30 rate mensili da 26,99 euro con un anticipo di 129,99 euro ed una eventuale rata finale di 90,21 euro (addebito su carta di credito);

Apple iPhone Xs: 30 rate mensili da 16,99 euro con un anticipo di 689,99 euro per il taglio di memoria da 64GB, mentre per quello da 256GB in 30 rate mensili da 24,99 euro con un anticipo di 649,99 euro ed, infine, in 30 rate mensili da 21,99 euro con un anticipo di 949,99 euro per la versione da 512GB. In tutti e 3 casi è previsto l’addebito su carta di credito ed, in caso di recesso anticipato, una rata finale di 0,21 euro;

Samsung Galaxy S10+: 30 rate mensili da 23,99 euro con un anticipo di 169,99 euro ed una eventuale rata finale di 140,21 euro per il taglio di memoria da 128GB, mentre per quello da 512GB in 30 rate mensili da 30,99 euro con un anticipo di 179,99 euro ed una eventuale rata finale di 170,21 euro. In entrambi i casi è previsto l’addebito solo su carta di credito;

Apple iPhone Xs Max: 30 rate mensili da 14,99 euro con un anticipo di 849,99 euro per il taglio di memoria da 64GB, mentre per quello da 256GB in 30 rate mensili da 23,99 euro con un anticipo di 779,99 euro ed, infine, in 30 rate mensili da 16,99 euro con un anticipo di 1189,99 euro per la versione da 512GB. In tutti e 3 casi è previsto l’addebito su carta di credito ed, in caso di recesso anticipato, una rata finale di 0,21 euro;

Dal 15 Aprile 2019, inoltre, tramite Telefono Incluso Findomestic, sarà possibile acquistare, con anticipo zero, il Huawei Mate 20 Lite in 29 rate mensili da 4,99 euro con Wind Family o All Inclusive (eventuale rata finale di 255,19 euro), Huawei P30 Pro 128GB in 29 rate mensili da 16,99 euro con Wind Family (eventuale rata finale di 507,19 euro) o da 19,99 euro con All Inclusive (eventuale rata finale di 390,19 euro).

Sarà possibile acquistare anche il Samsung Galaxy A50 in 29 rate mensili da 5,99 euro con Wind Family (eventuale rata finale di 186,19 euro) o da 6,99 euro con All Inclusive (eventuale rata finale di 128,19 euro), mentre il Samsung Galaxy S10+ 128GB in 29 rate mensili da 21,99 euro con Wind Family (eventuale rata finale di 392,19 euro) o da 23,99 euro con All Inclusive (eventuale rata finale di 334,19 euro).

Telefono Incluso Standard prevede un anticipo da pagare al rivenditore al momento della sottoscrizione del contratto, 30 rate addebitate mensilmente su carta di credito o conto corrente ed un’eventuale rata finale, che variano in base al prodotto acquistato.

Mentre, la variante Findomestic, non prevede nessun contributo iniziale, ma 29 rate addebitate mensilmente ed una eventuale rata finale, da pagare solo in caso di recesso anticipato.

Con il servizio smartphone, il cliente si impegna a mantenere attiva un’offerta compatibile con lo stesso, a non variare la modalità di pagamento verso tipologie diversi, a mantenere la titolarità della Carta SIM e a non eseguire passaggi da ricaricabile a abbonamento e viceversa fino alla data di pagamento dell’ultima rata.

Se il cliente non dovesse rispettare uno di questi vincoli dovrà pagare, in un’unica soluzione, tutte le rate residue più la rata finale contrattualmente prevista. In caso di cliente adempiente, invece, si avrà diritto allo sconto del 100% sulla rata finale.

Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, quelle pubblicate in questa pagina sono da ritenersi indiscrezioni senza alcun valore informativo e commerciale.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.