TIMMUSIC Platinum con skip illimitati e senza pubblicità a 0,99 euro al mese. Chiude il profilo Gold


TIMMUSIC, la piattaforma di musica in streaming di TIM, continua a proporre il profilo Platinumattualmente l’unico in commercializzazione, al costo mensile di 0,99 euro per tre mesi, successivamente a 4,99 euro al mese.

Infatti, da oggi, 25 Marzo 2019, scompare per le nuove attivazioni standard l’abbonamento TIMMUSIC Gold che era incluso nella precedente versione dell’offerta TIM Young Senza Limiti con addebito su credito residuo.

Di fatto la nuova TIM Young Senza Limiti Top Edition include l’abbonamento a TIMMUSIC Platinum, indipendentemente dal metodo di pagamento di scelto, quindi anche con addebito su credito residuo.

TIMMUSIC è il servizio di streaming musicale che offre ai propri utenti un catalogo composto da novità discografiche italiane e internazionali, anteprime, radioplaylist, album commentati dagli artisti. Il servizio streaming permette anche comporre la propria playlist personalizzata o scegliere tra quelle proposte per genere, mood o momenti della giornata.

   

In particolare, l’abbonamento Platinum permette di ascoltare un catalogo di oltre 30 milioni di brani musicali on demand senza limiti di ascolto con skip illimitati e senza interruzioni pubblicitarie anche offline.

In più, se si naviga sotto rete TIM, l’ascolto di TIMMUSIC non va ad erodere il traffico dati della propria offerta, così da non consumare Giga. L’abbonamento Platinum, inoltre, consente di associare fino ad un massimo di tre dispositivi (smartphone, PC, tablet  o TV) ad uno stesso profilo, purché non siano tutti connessi nello stesso istante.

Per creare un account, i clienti TIM o di altri operatori dovranno registrarsi indicando mail, password e numero telefonico sul quale associare l’abbonamento. A questo punto, una volta effettuata la registrazione, è possibile utilizzare TIMMUSIC accedendo dal sito o dall’app tramite le proprie credenziali.

TIMMUSIC Platinum è un servizio aperto a tutti, sia ai clienti TIM che a quelli provenienti da altri operatori di rete mobile al canone mensile di 99 centesimi di euro per 3 mesi, alla fine dei quali passerà a 4,99 euro al mese.

Il pagamento può avvenire tramite credito residuo, bolletta TIM, carta di credito o PayPal per i clienti TIM, mentre i clienti di altri operatori potranno effettuare il pagamento solo tramite PayPal o carta di credito. In quest’ultimo caso, a differenza dei clienti su rete mobile TIM, il traffico dati per lo streaming non è incluso, quindi utilizzando l’applicazione di streaming musicale TIM, si andrà a consumare i Giga inclusi nella propria offerta.

TIMMUSIC è disponibile anche sulla TV di casa grazie al TIM BOX, il decoder che consente di accedere direttamente a TIMVISION e alle piattaforme Netflix, DAZN e Amazon Prime. Solo i clienti TIM BOX potranno usufruire di 3 mesi gratis di TIMMUSIC per continuare l’abbonamento al prezzo standard di 4,99 euro al mese.

E’ possibile cessare l’abbonamento a TIMMUSIC in qualunque momento chiamando il Servizio Clienti 119, da app o anche tramite l’area riservata MyTIM presente sul sito ufficiale dell’operatore.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.