Go Internet estende il suo servizio LTE in Umbria grazie a un accordo con Linkem


GO Internet andrà oltre i confini della Emilia Romagna e delle Marche, per inserire sotto il proprio raggio d’azione un nuovo territorio dove poter estendere il servizio LTE. La regione in questione è l’Umbria.

Questa è la manovra commerciale resa possibile grazie all’accordo siglato Lunedì 18 Febbraio 2019, a Gubbio (provincia di Perugia), tra GO Internet S.p.A. e Linkem S.p.A.. Secondo tale trattativa, GO Internet potrà acquistare da Linkem i servizi LTE “Fixed Wireless Access” in modalità wholesale, su base non esclusiva, e ciò consentirà ad entrambe le società di applicare il wholesale simmetrico dei suddetti servizi FWA nella regione Emilia Romagna, dove sono già presenti ed operativi.

GO internet S.p.A. è una società italiana attiva nell’ambito dell’Internet Mobile: dal 2011 opera principalmente nel mercato delle telecomunicazioni mobile e internet in banda larga attraverso l’utilizzo della tecnologia Broadband Wireless Access (BWA) e offre a privati e imprese servizi di connessione internet e voce utilizzando tecnologie wireless di quarta generazione (4G) mediante i protocolli Wimax e LTE. L’azienda è titolare dei diritti d’uso delle frequenze per i sistemi Broadband Wireless Access nella banda 3,5 Ghz presso il suo mercato di riferimento, costituito ad oggi da Marche, Emilia Romagna e Umbria, in continua espansione.

   

Si dimostra soddisfatto Flavio Ubaldi, Chief Operating Officer di GO Internet, che parla di un momento cruciale per l’azienda che ottiene così la possibilità di ampliare l’offerta di servizi di connessione Internet in banda larga wireless LTE, nonché di allargare la propria base clienti:

“Questo accordo rappresenta una significativa opportunità per rafforzare la nostra presenza in Umbria, regione con ottimo potenziale e dove offriamo già il servizio in fibra ultraveloce nei maggiori centri come Perugia. Inoltre, grazie all’accordo wholesale, puntiamo a raggiungere un numero maggiore di utenti anche in Emilia Romagna”.

Aggiunge l’Amministratore Delegato di Linkem, Davide Rota:

“Questo ulteriore accordo con GO Internet va nella direzione di rafforzare la creazione di valore sui territori abilitando la fornitura di connettività a banda larga e ultralarga basata su soluzioni tecnologicamente innovative quale il Fixed Wireless Access”.

Le due aziende avevano già sottoscritto un precedente accordo per il frequency sharing e per lo sviluppo di tecnologie di quinta generazione (5G). Inoltre, Linkem ha recentemente incrementato la sua quota nel capitale sociale dell’azienda, diventando primo azionista.

Linkem S.p.A., in qualità di provider Internet di banda larga e ultra larga per le famiglie e le imprese italiane, opera nel settore della banda larga wireless fornita attraverso una rete Fixed Wireless Access (FWA). Fondata diciotto anni fa, Linkem copre il 65% della popolazione grazie ad una rete di accesso proprietaria di tipo 4G-Advanced, con cui si propone di portare il servizio di connessione Internet senza fili e senza linea fissa in tutte le aree del Paese.

GO internet e Linkem sono titolari dei diritti d’uso delle frequenze per i sistemi Broadband Wireless Access nella banda 3,4-3,6 GHz, riconosciuta tra le bande pioniere per lo sviluppo del 5G. GO Internet precisa, infine, che, avuto riguardo alla qualifica di Linkem quale parte correlata della società, l’accordo è stato oggetto degli adempimenti previsti dalla “Procedura per le Operazioni Con Parti Correlate” adottata da GO Internet.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.