Anche Salt Mobile verso il 5G: l’operatore svizzero sceglie Nokia come partner per migliorare il suo network


Salt Mobile, operatore attivo in Svizzera e appartenente al Gruppo Iliad di Xavier Niel, ha scelto Nokia come partner per migliorare il suo network in vista dello sviluppo del 5G.

Come si legge nel comunicato stampa ufficiale dell’operatore, il lancio dei servizi 5G in Svizzera permetterà anche a Salt di trarre giovamento dalle nuove tecnologie, come l’Internet of Things, anche grazie a un netto miglioramento della velocità di download e alla nascita di progetti multimediali che sfruttano la realtà aumentata o virtuale.

Per essere pronto alla sfida, dunque, l’operatore ha scelto di puntare su Nokia per il miglioramento del suo network. Oltre a preparare la strada per il 5G, tale partnership potrà aiutare a migliorare l’esperienza degli utenti che navigano nelle reti già esistenti in tecnologia 3G o 4G.

Pascal Grieder, l’Amministratore Delegato di Salt Mobile, ha affermato:

“Siamo impegnati a offrire ai nostri clienti un grande servizio e abbiamo identificato Nokia come il partner giusto per trasferire un’ottima esperienza mobile. Siamo stati convinti non solo dalle avanzate capacità tecnologiche dell’azienda, ma anche dalla sua affidabilità e sicurezza, che sono alla base della fiducia degli utenti privati e dell’intera società svizzera.”

Pascal Grieder è CEO di Salt dall’1 Settembre 2018, subentrato ad Andreas Schönenberger. E’ stato definito da Xavier Niel, fondatore di Iliad e Presidente di Salt, come un giovane leader con spiccate doti imprenditoriali e una lunga esperienza nel mondo delle telecomunicazioni.

   
Salt Mobile Nokia

Pascal Grieder, CEO di Salt dall’1 Settembre 2018.

Tommi Uitto, President of Mobile Networks di Nokia, ha aggiunto che il network 5G dell’aziende renderà Salt un operatore in grado di modernizzare la sua rete, senza dimenticare anche gli utenti 3G e quelli in 4G. In tal senso, viene previsto che la domanda di servizi 4G possa espandersi anche attraverso tale miglioramento della rete.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.