Tre: i servizi di ricarica che il brand offre attualmente ai propri clienti


L’operatore congiunto Wind Tre con i propri due omonimi brand, offre ai suoi clienti, diverse modalità di ricarica del proprio numero di cellulare. Di seguito si riporta la lista delle principali attualmente adottate da Tre.

Ricarica 3: il cliente può acquistare le carte Ricarica3 presso i 3 Store e i punti vendita autorizzati (bar, tabaccai, edicole) dislocati sul tutto il territorio nazionale. In questo primo caso sono disponibili i tagli da 10, 20 e 50 euro.

Il credito ricaricato, pari all’importo speso per acquistare la ricarica, non ha alcuna scadenza e può quindi essere utilizzato senza alcun limite di tempo.

Per effettuare la ricarica basta chiamare il 4030 o accedere all’App My3 dal proprio smartphone,  o alla sezione Ricarica Online del sito o ancora direttamente all’Area clienti 3 digitando sul browser del telefono ac3.tre.it/133/.

Sezione Ricarica dell’area Area Clienti 3.

   

Nel dettaglio della sezione ricarica dall’area clienti 3, ad esempio, si deve inserire il codice segreto di 16 cifre, visibile solo dopo aver grattato la striscia in basso a destra della propria carta Ricarica3, e seguire i passaggi per completare l’operazione. Si consiglia sempre di attendere il messaggio di conferma dell’operazione prima di gettare la carta acquistata.

Il cliente 3 può anche portare con se all’estero la ricarica e chiamare dal proprio cellulare, a credito non esaurito, il numero gratuito *101* +39 393 393 4077#, verificare nella sezione dedicata al roaming internazionale i paesi in cui 3 ha stipulato accordi, oppure chiamare da un qualunque telefono a toni il numero a pagamento +39 393 393 4077.

Ricarica Telematica: 3 permette anche di effettuare le operazioni di ricarica recandosi presso tabaccherie, bar, ricevitorie, cartolerie ed edicole presenti su tutto il territorio nazionale con cui 3 ha stipulato gli accordi commerciali.

Nello specifico il servizio di ricarica è disponibile in tutti i punti vendita affiliati Puntolis, presso tutti gli esercizi commerciali collegati alle reti di Lottomatica Italia Servizi e Totobit, nei punti vendita Rete Base, nelle Ricevitorie Sisal, nelle Edicole M-DIS, nelle edicole A&G Marco e Banca ITB.

Si tratta di una ricarica telematica che si effettua comunicando il proprio numero 3 ed il taglio desiderato, al personale presente in uno dei luoghi sopra riportati. Successivamente si riceve uno scontrino di controllo per confermare o meno l’operazione ed infine si conserva la ricevuta finale sino all’avvenuta ricarica, che viene comunicata mediante la ricezione di un SMS.

Se trascorse le 24 ore dall’avvenuto pagamento la ricarica telematica non è stata ricevuta, il cliente può procedere all’invio di una segnalazione, allegando attraverso l’app My3 o tramite il sito, la copia scontrino di ricarica telematica (Sisal, Lottomatica ecc), la copia fronte retro di un documento d’identità valido e l’autocertificazione con i dati personali e il numero telefonico sul quale effettuare la ricarica.

Dall’app My3 si deve andare alla sezione Supporto, cliccare su Invia una richiesta, selezionare nel menù a tendina le voci ReclamoRicarica Bancomat / Ricarica Telematica, e allegare i documenti. Se per qualsiasi motivo non si riesca ad inviare la documentazione per mezzo dell’App o del sito, è possibile farlo tramite fax al numero 800179600.

Ricarica con Bancomat: a proposito di questo servizio, il brand comunica che sta continuamente ampliando il numero di sportelli Bancomat abilitati alla ricarica. Nello specifico informa che sono abilitati gli sportelli dei principali enti bancari e, per i possessori di una carta Postamat Maestro, emessa da Poste Italiane, è possibile ricaricare pure dagli sportelli Postamat. Si specifica che il servizio è disponibile tutti i giorni, presso tutti gli sportelli Bancomat abilitati.

Si tratta di un’operazione abbastanza intuitiva, basta infatti seguire le istruzioni indicata a video sullo schermo dello sportello Bancomat e, a operazione conclusa, un SMS avviserà il cliente dell’avvenuta ricarica. I tagli di ricarica disponibili sono: 10, 20, 30, 50, 60, 90, 120, 150, 180, e 210 euro.

Se trascorse le 24 ore dall’avvenuto pagamento la ricarica telematica non è stata ricevuta, bisogna seguire le indicazioni riportate precedentemente per la ricarica telematica.

Ricarica con Carta di Credito: servizio che permette di ricarica il proprio credito, che non ha alcun limite di tempo come in tutti gli altri casi, direttamente dal proprio cellulare, dal sito ufficiale o anche al telefono. Nel dettaglio esistono tre tipologie di servizio che permettono di farlo: Ricarica Facile, Ricarica Online e Ricarica Singola. I tagli della ricarica standard riportati nel sito, sono da 10, 20, 30 e 50 euro.

Ricarica Facile, permette di ricaricare in modo semplice con la propria Carta di Credito o con PayPal, anche tramite app My3. Questa offre a sua volta numerosi servizi, eccoli elencati:

  • Profilo: per creare il proprio account utile ad accedere con una password personalizzata;
  • Rubrica Ricariche: per creare una rubrica e memorizzare i numeri 3 che il cliente ricarica più spesso;
  • Storico Ricariche: per verificare in totale autonomia lo stato delle ricariche effettuate;
  • Ricorda Carta di Credito: per non dichiarare più i dati della propria carta;
  • Ricarica Periodica: per ricevere in automatico il taglio di ricarica prescelto con il giorno e la frequenza che si preferisce sul proprio numero o su quello di un amico;
  • Ricevuta: per ricevere via email la ricevuta di pagamento delle ricariche effettuate.

Per sfruttare i vantaggi di Ricarica Facile è necessario registrarsi visitando l’indirizzo https://ricarica3.tre.it/H3G_WEB/home.do, e inserire i propri dati (nome, cognome, un numero di cellulare e un indirizzo email valido) e quelli della Carta di Credito, in tutta sicurezza e soltanto una volta.

A registrazione effettuata il clienti può utilizzare il servizio automatico di ricarica con Carta di Credito chiamando il numero gratuito 4112.

La carta di credito può essere utilizzata anche per ricaricare con la modalità di Ricarica Online. Questa prevede o l’autenticazione al sito, si parla di Ricarica Facile, o la non autenticazione, e si parla di Ricarica Singola. Il pagamento della ricarica è effettuabile con le maggiori carte di credito, tra cui American Express, VISA, Mastercard e Paypal.

Per ricaricare con Carta di Credito quando si è all’estero bisogna chiamare, da un qualunque telefono a toni, il numero a pagamento +39 393 393 4077 oppure dal proprio cellulare 3 (a credito non esaurito) il numero gratuito *101* + 39 393 393 4077#.

In generale, se il cliente effettua una ricarica ma non riceve l’SMS di conferma, bisogna che verifichi prima se effettivamente l’importo è stato ricaricato. Lo si può fare in qualunque momento chiamando il numero gratuito 4030 oppure accedendo all’app My3 dal proprio smartphone, o all’Area Clienti 3 direttamente dal cellulare digitando sul browser del telefono l’indirizzo ac3.tre.it/133/.  Da tutti questi tre canali è anche possibile controllare lo storico ricariche effettuate.

L’importo potrebbe infatti essere stato erogato, ma l’SMS non arrivato per motivi di intenso carico sulle piattaforme, per i troppi SMS nella memoria del proprio cellulare o perchè il cliente non si trovava sotto copertura 3 o era addirittura all’estero.

Qualora invece l’importo non dovesse essere mai stato erogato, bisogna intanto attendere 24 ore, trascorse le quali, si può contattare il Servizio Clienti 3 al numero 133 e verificare con l’operatore lo stato della propria ricarica.

Altro inconveniente che potrebbe accadere è che il codice segreto della Ricarica 3 acquistata risulti danneggiato e non interamente leggibile. In questo caso bisogna andare alla sezione Supporto dell’app My3, poi su Invia una richiesta, e dal menu a tendina sulle voci Problema Tecnico e Problemi di Ricarica, allegare i documenti necessari e cliccare su SI.

I documenti da allegare (per un massimo di 9 MB di documentazione) sono: la copia fronte e retro della Ricarica 3, la copia dello scontrino d’acquisto (se è stato conservato), la copia fronte e retro di un proprio documento di identità valido e un’autocertificazione di possesso in buona fede che contenga i propri dati personali, il numero di telefono 3, i dati della Ricarica 3 ed i dati del punto vendita presso cui questa è stata acquistata.

Si specifica infine che tutti gli importi delle ricariche del brand Tre trattati in questo approfondimento sono da intendersi con IVA inclusa.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.