Reti 5G

Vodafone e Telefonica verso un accordo 5G in UK: si punta a ottimizzare la gestione delle frequenze

Vodafone e Telefonica hanno comunicato un nuovo accordo volto a rafforzare ed estendere la loro partnership nel Regno Unito per lo sviluppo della rete 5G.

Come riportano i comunicati stampa ufficiali delle due aziende, pubblicati oggi, 23 Gennaio 2019, Vodafone e O2 (Telefonica) hanno intenzione di estendere il proprio network sharing così da includere anche dei siti radio condivisi per il 5G, che potranno permettere a entrambi gli operatori di sviluppare e commercializzare i servizi di nuova generazione più rapidamente, coprendo aree molto estese a fronte di un rilevante abbattimento dei costi.

Vodafone UK e Telefonica UK hanno comunque intenzione di sviluppare, parallelamente, un equipaggiamento radio specifico in circa 2500 siti, che non verrà condiviso tra le aziende, al fine di poter intercettare con maggiore flessibilità i bisogni dei clienti.

Nick Jeffery, Amministratore Delegato di Vodafone UK, ha commentato la notizia ricordando come Vodafone creda nell’importanza dell’accordo con O2, che potrebbe garantire grandi benefici alle due aziende coinvolte e a tutti gli utenti serviti. Al centro del progetto, vi è la promessa che Vodafone e Telefonica possano garantire velocità molto elevate in quella che viene definita come la migliore esperienza 5G possibile per i clienti.

Mark Evans, il CEO di Telefonica UK, ha condiviso le parole di Nick Jeffery, dichiarandosi entusiasta per via del potenziale di un accordo strategico volto a sfruttare lo spettro acquisito nel corso dell’asta delle frequenze nel modo più efficiente possibile.

Sia Vodafone UK che Telefonica UK intendono sfruttare cavi in fibra ottica di maggiore capacità, garantendo una latenza minore e sfruttando le evidenti economie di scala derivanti dall’accordo per trasferire valore agli utenti.

Vodafone Telefonica

Entrambe le aziende, inoltre, hanno comunicato di voler dirigere all’interno di CTIL ancora più attività. Cornerstone Telecommunications Infrastructure Limited (CTIL) è frutto di una Joint Venture tra Vodafone e Telefonica: fondata nel 2012, lo scopo dell’azienda è quello di gestire i siti e le reti di entrambi gli operatori, garantendo la massima efficienza delle celle e delle infrastrutture utilizzate. E adesso, CTIL potrebbe iniziare a ricoprire un ruolo ancor più importante.

I termini del progetto verranno ulteriormente discussi tra le parti e dovranno essere soggetti all’approvazione delle Autorità del settore. Tuttavia, le aziende ritengono di poter rendere definitivo l’accordo già nel corso del 2019.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button