Smartphone Huawei, Apple e Samsung rateizzabili ad anticipo zero per alcuni clienti Vodafone


Dal 14 al 31 Gennaio 2019, secondo alcune indiscrezioni, alcuni già clienti Vodafone, potranno acquistare a rate nuovi smartphone con anticipo zero, recandosi presso uno dei Vodafone Store aderenti all’iniziativa.

Negozio Vodafone

I clienti potrebbero essere contatti tramite SMS o push notification da parte dell’App My Vodafone. Le offerte smartphone saranno disponibili fino ad esaurimento codici interni.

Gli smartphone promozionati saranno caratterizzati da un contributo iniziale pari a 0 euro, mentre le rate varieranno in base allo smartphone selezionato, nello specifico: LG Q7, Samsung Galaxy J4+ e Huawei Y6 a 3,99 euro al mese per 30 mesi; LG G7 Fit e Huawei P Smart a 4,99 euro al mese per 30 mesi; Samsung Galaxy A8 a 5,99 euro al mese per 30 mesi; Huawei P20 Lite a a 7,99 euro al mese per 30 mesi; iPhone 6S a 9,99 euro al mese per 30 mesi; LG V30 a 10,99 euro al mese per 30 mesi; LG G7 a 12,99 euro al mese per 30 mesi; Huawei Mate 20 a 15,99 euro al mese per 30 mesi; iPhone XR a 26,99 euro al mese per 30 mesi e Samsung Galaxy Note 9 a 24,99 euro al mese per 30 mesi.

Dal 13 Gennaio 2019, alcuni già clienti Vodafone tramite l’App MyVodafone, potranno acquistare a rate nuovi smartphone con anticipo zero, chiedendo di farsi contattare da un operatore Vodafone con spedizione a domicilio.

   

Non ancora pervenuti, invece, i contributi di recesso anticipato e le modalità di pagamento previsti, anche se è noto che l’operatore telefonico permette di addebitare le rate solo su Carta di Credito per i top di gamma, lasciando libera scelta tra domiciliazione bancaria SEPA SDD e Carta di Credito per gli smartphone di fascia medio-bassa.

Si ringrazia Antonio per la foto

Il servizio che permette di acquistare a rate uno smartphone con Vodafone, è denominato Telefono Facile o Telefono No Problem e prevede il pagamento di un contributo iniziale, in questo caso pari a 0 euro, 30 rate addebitate mensilmente su Carta di Credito  Conto Corrente (SEPA SDD) ed un corrispettivo di recesso anticipato.

In caso di disattivazione della SIM, disattivazione del servizio di Ricarica Automatica, obbligatorio con addebito su Carta di Credito, o di passaggio da Ricarica Automatica a tempo a Ricarica Automatica a soglia, ovvero in caso di recesso prima della scadenza del vincolo contrattuale, il cliente Vodafone sarà tenuto al pagamento delle rate residue in un’unica soluzione oltre al corrispettivo di recesso anticipato.

I clienti Vodafone che decidono di acquistare un telefono a rate possono conoscere, in qualsiasi momento, il numero delle rate pagate e residue, oltre ai dettagli sull’addebito, chiamando il numero gratuito 42454 o tramite l’Area Personale Fai Da Te dal sito ufficiale dell’operatore.

Anteprima MondoMobileWeb. Si ringraziano Antonio, Davide e Simone per le segnalazioni. Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, quelle pubblicate in questa pagina sono da ritenersi indiscrezioni senza alcun valore informativo e commerciale.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.