Decretati i vincitori del Tim Box Hackathon, trionfa il progetto “Tim Box, il tuo mondo in una scatola”


Si è concluso il contest #TIMBoxHackathon, promosso da Tim ed Elis, con la partecipazione di Movenda, Pangea Formazione e Crisma. Il contest ha visto la partecipazione di giovani ragazzi e ragazze ingegneri, designer e analisti, provenienti da tutta Italia.

I progetti, realizzati con oltre 20 ore di progettazione, propongono nuovi servizi fruibili attraverso il Tim Box e basati sui Data Analytics. La competizione si è tenuta presso le strutture di Elis, realtà no profit che si occupa di formare la persona al lavoro.

I premi a disposizione per ogni componente del primo team classificato al contest #TimBoxHackathon sono un Tim Box e un Tim Gamepad, oltre ad un abbonamento annuale a TIMGAMES e a TIMMUSIC Platinum. Movenda, Pangea Formazione e Crisma assegnano inoltre ai componenti della squadra vincitrice dei buoni sconti Amazon per un valore totale di 400 euro a persona. TIM, ELIS, Movenda, Crisma, Pangea Formazione mettono a disposizione una giuria di loro rappresentanti, considerando per la valutazione delle migliori proposte l’effettiva possibilità di realizzazione dell’idea per il Set Top Box di TIM.

   

Un comunicato stampa di Tim, redatto in data 30 Novembre 2018 annuncia le prime tre squadre classificate sul podio, con al primo posto il team n° 6, composto da Ivan Brancati, Caterina Modesti, Federica Lilly Noto e Salvatore Piro. Il progetto presentato dal team è “Tim Box, il tuo mondo in una scatola”, che propone un’idea per condividere esperienze e contenuti con i propri contatti tramite il TIM Box collegato ad una smart camera. Integrate nel progetto vi sono due nuove applicazioni proposte: il Tim Shared, per condividere le risposte a quiz durante trasmissioni televisive, ed il Tim Education per mettere in contatto i bambini mentre giocano alle costruzioni a distanza.

Al secondo posto si trova il team n° 7, di Valentina Calanna, Francesco Di Genova, Andrea Benedetto Leone, Concetta Tosto, Davide Trotta. Il progetto del team n°7 è “TIMettiamo a tuo agio”, che promuove un’interfaccia personalizzata sul Tim Box in base al target (profili kids, senior, adulti), agli interessi, ai dati stagionali (meteo, periodo dell’anno, ecc.). Facente parte del progetto c’è la piattaforma social “Tim Instant Share” per la condivisione dei contenuti, una community controllata per una soft introduzione al social per i bambini, con un’interfaccia semplificata per agevolare l’accesso ai servizi per utenti meno esperti.

Sull’ultimo gradino del podio, infine, troviamo la squadra n°4 di Egidio Gaudioso, Khaoula Saidi Hassani, Gaia Lipari, Antonina Napoli, con il progetto “7Tim”. Il progetto presentato propone l’utilizzo del “TES – TIM emotional system”, un sistema in grado di identificare, con il riconoscimento facciale e vocale, le emozioni del cliente ed adattare tramite lo studio della cromoterapia le interfacce ed i contenuti. Sono in tutto sette i servizi elaborati dal team n°4, tra cui vi sono Tim Calendar (da visualizzare sulla TV ed integrare con suggerimenti di contenuti), Tim Food (con coupon omaggio in base al profilo del cliente) e Tim Remainder (con citazioni famose e creative per segnalare alcune azioni).

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.