Riunione AGCOM 13 Novembre 2018: rimborsi fatturazione a 28 giorni di Fastweb e servizi Open Fiber nelle aree bianche


L’AGCOM ha pubblicato oggi l’ordine del giorno per la riunione del Consiglio, che si terrà domani 13 Novembre 2018, alle ore 9.30. Tra i temi che verranno discussi, anche la soluzione di compensazione alternativa al rimborso dei giorni erosi proposta da Fastweb e le condizioni economiche di Open Fiber per i suoi servizi nelle aree bianche.

Più nello specifico, l’ordine del giorno completo prevede i pareri al Ministero dello Sviluppo economico e all’AGCM, rispettivamente in merito al trasferimento del diritto d’uso delle frequenze televisive e a pratiche commerciali scorrette.

A seguire, oltre ai vari procedimenti sanzionatori e alle diffide, si terrà un’attività di verifica sul rispetto dei limiti alle autorizzazioni per la fornitura di programmi televisivi, sulle reti digitali terrestri nazionali e locali.

Vi sarà posto anche per la proposta di soluzione di compensazione alternativa al rimborso dei giorni erosi che era stata comunicata da Fastweb, relativamente al definitivo addio della fatturazione a 28 giorni.

   

Il  rimborso può infatti avvenire tramite la posticipazione della data di decorrenza della fattura per un numero di giorni pari a quelli illegittimamente erosi o proponendo soluzioni di compensazione alternative.

AGCOM fatturazione Open Fiber

Verrà inoltre proseguita l’analisi dei mercati dei servizi di accesso alla rete fissa, ai sensi dell’articolo 50-ter del Codice delle Comunicazioni Elettroniche; un Interim Report su news e fake news nel sistema dell’informazione verrà poi trattato nell’ambito dell’indagine conoscitiva su Piattaforme digitali e sistema dell’informazione.

Altro tema caldo, l’approvazione delle condizioni economiche di offerta dei servizi di accesso offerti dalla società Open Fiber S.p.A. nelle aree bianche oggetto di Concessione.

E’ anche pianificata una revisione della delibera n. 621/15/CONS recante “Condizioni giuridiche ed economiche di restituzione degli invii affidati ad altri operatori e rinvenuti nella rete di Poste Italiane”.

Per finire, sarà il turno degli esposti e delle segnalazioni in materia di par condicio e delle informative e delle decisioni in materia di organizzazione, personale, bilancio e acquisti.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.