Kena Star 5 (minuti illimitati e 50 Giga a 5 euro) di Kena Mobile in scadenza 10 Novembre 2018?


Secondo alcune testimonianze, Nòverca ha comunicato in data odierna, alla forza vendita Kena Mobile che questi sono gli ultimi giorni per poter attivare, ad alcuni nuovi clienti, l’offerta ricaricabile Kena Star 5 che prevede minuti illimitati verso tutti e 50 Giga di internet in 4G al costo di 5 euro al mese.

È previsto un costo di attivazione 4,99 euro, oltre il costo di 5 euro per una nuova SIM (salvo promozioni locali) e il costo del primo mese anticipato.

La data prevista per la chiusura in commercializzazione è fissata per Sabato 10 Novembre 2018. E’ giusto specificare che nel sito ufficiale dell’operatore non viene indicata alcuna data. Quindi non sono esclusi cambiamenti in corso o eventuali proroghe.

Kena Star 5 è attivabile solo nei negozi aderenti e anche online tramite la pagina dedicata sul sito ufficiale dell’operatore (ecco il link diretto).

Questa opzione tariffaria è utilizzabile anche in roaming europeo, e per la navigazione dati è possibile usufruire di un massimo di 3GB dei 50 Giga previsti dal bundle dell’offerta.

   

Kena Star 5 è rivolta solo ai nuovi clienti in portabilità provenienti da iliad, CoopVoce, Tiscali, Fastweb, PosteMobile, Lycamobile e da altri Operatori Virtuali (sono esclusi i virtuali di Nòverca: Rabona, Ringo, NoiTel, Digitel e Nextus).

Come raccontato in anteprima da MondoMobileWeb, da ieri 6 Novembre 2018 l’offerta è attivabile anche se si proviene da ho. Mobile (prima non era consentito).

I Giga inclusi nelle offerte sono tariffati a scatti anticipati di 1 KB e sono validi per il traffico dati 4G su APN “web.kenamobile.it”.

In caso di esaurimento dei Giga inclusi nelle offerte Kena Mobile, in assenza di altre offerte dati attive, il traffico dati viene bloccato.

I minuti sono validi verso tutti i numeri nazionali e sono senza scatto alla risposta e ad effettivi secondi di conversazione. Il bundle di navigazione inclusa con le offerte è valido anche per l’utilizzo del telefono come modem.

Gli SMS hanno un costo di 25 centesimi di euro ciascuno, come previsto dal Piano Base Kena. E’ possibile aggiungere l’opzione 100 SMS verso tutti a 2 euro al mese in più.

Tutti i clienti Kena Mobile hanno la possibilità di attivare gratuitamente i servizi SMS di reperibilità “Lo Sai” e “Chiama Ora“. LoSai è il servizio che permette al cliente di sapere chi lo ha provato a contattare mentre il suo cellulare era spento, occupato o fuori copertura. Quando infatti il cellulare tornerà raggiungibile, il cliente riceverà un SMS gratuito con l’elenco dei numeri di telefono che hanno provato a contattarlo, con la data e l’ora del tentativo di chiamata.

Invece, Chiama Ora è un servizio che consente di ricevere un SMS gratuito che avvisa il cliente quando il numero che aveva precedentemente provato a chiamare è nuovamente contattabile. Il servizio funziona solo se anche il destinatario della chiamata ha una linea Kena ed ha il servizio attivo.

In caso di extrasoglia di minuti ed SMS dell’offerta scelta si applicano le condizioni previste dal piano tariffario Piano Base Kena, a meno di opzioni aggiuntive attive sulla propria linea. Il piano tariffario base a consumo si chiama Piano Base Kena e prevede: traffico voce a 35 centesimi di euro al minuto verso tutti i numeri nazionali, senza scatto alla risposta; gli SMS a 25 centesimi di euro verso tutti i numeri nazionali, gli MMS a 1,20 euro verso tutti i numeri nazionali e indirizzi email.

Si ricorda che l’operatore virtuale (MVNO) Kena Mobile è gestito da Noverca, società controllata al 100% da TIM, ed utilizza la rete di quest’ultima in GSM, GPRS, EDGE, UMTS, HSDPA e dal 5 Ottobre 2018 anche LTE, ma al momento solo con alcune offerte.

Anteprima MondoMobileWeb. Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, quelle pubblicate in questa pagina sono da ritenersi indiscrezioni senza alcun valore informativo e commerciale.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.