Tech

Xiaomi presenta a Milano il nuovo wearable Mi Band 3 per il mercato italiano

Xiaomi ha presentato alcune novità al mercato italiano nella conferenza tenutasi a Milano ieri 6 Settembre 2018. Dopo tanta attesa, è stata finalmente presentata la nuova versione della celebre Mi Band.

Con l’idea di ampliare la propria gamma di prodotti Internet of Things e lifestyle in Europa, Xiaomi porta in Italia la Mi Band 3, un wearable con un display touchscreen OLED da 0,78 pollici, ben più grande rispetto alle versioni precedenti.

Il dispositivo permette adesso di visualizzare messaggi e notifiche, oltre all’orario e al report del contapassi. Sarà possibile muoversi sullo schermo tramite sfioramento verticale e orizzontale, ed è presente un pulsante touch, incorporato nella parte inferiore dello schermo, utile per attivare funzionalità aggiuntive, come la misurazione della frequenza cardiaca.

Tra le nuove funzionalità, il comunicato stampa di Xiaomi riferisce la possibilità di sfruttare un cronometro incorporato, una funzione di localizzazione del telefono e una di notifica a vibrazione, anche nel caso in cui lo smartphone sia spento.

Il design resta invece simile al modello precedente, molto minimal e unibody.

Un’altra interessante novità della Mi Band 3 è la sua resistenza all’acqua fino a 50 metri. Inoltre, Xiaomi ha pensato a un’interfaccia dedicata sul dispositivo nel caso in cui si inizi un allenamento con l’App Mi Fit. Così facendo, le statistiche principali dell’allenamento, i dati storici e le analisi periodiche saranno disponibili già sulla Mi Band 3.

Il prezzo di vendita al lancio è fissato a 29,99 euro e la Mi Band 3 sarà disponibile a partire da oggi, 7 Settembre 2018, presso i Mi Store autorizzati. Dal 10 settembre 2018 sarà invece possibile acquistarla anche su Amazon.

Xiaomi Mi Band

Nel corso della medesima presentazione, in cui Xiaomi ha anche mostrato la sua visione strategica relativamente al suo ecosistema di prodotti, è stato presentato anche il Mi Laser Projector 150″.

Come il nome suggerisce, si tratta di un proiettore a tiro ultra-corto che può proiettare fino a 150 pollici a una distanza di soli 50 centimetri.

Lo strumento permette agevolmente di ricreare un’esperienza cinematografica di livello grazie alla qualità dell’immagine e al sonoro. La tecnologia utilizzata è definita laser ALPD 3.0, che si combina ala soluzione DLP di  Texas  Instruments per riprodurre dettagli vividi e colori vivaci.

La risoluzione è Full HD, il dispositivo è compatibile con Android TV e sono disponibili tre porte HDMI 2.0, due porte USB, due porte SPDIF, connettività Wi-Fi e Bluetooth.

Il Mi Laser Projector 150″ sarà disponibile presso i Mi Store autorizzati a partire dal 12 Settembre 2018, al prezzo di 1899 euro.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button