iliad

Lavoro: iliad continua la ricerca di un supervisore per i distributori automatici SimBox

Oggi 9 Luglio 2018, sulla sezione ufficiale “Lavora con Noi” del sito ufficiale del nuovo quarto operatore Iliad, è stato ripubblicata la ricerca di una risorsa Simbox Maintenance Expert per la manutenzione dei distribuitori automatici di sim. Questa posizione era apparsa nel sito il 29 Giugno 2018 e offre un contratto a tempo indeterminato.

I distribuitori automatici di sim, denominati Simbox in Italia dall’operatore francese, sono i totem interattivi dislocati sul territorio nazionale che consentono l’acquisto delle SIM in autonomia.

La risorsa verrà inserita nel team “Distribution” e si occuperà della supervisione dei distributori automatici di SIM, supportando il team in svariate attività, come la diagnosi da remoto delle problematiche tecniche, la costruzione e il monitoraggio di KPI operativi qualitativi e quantitativi, lo sviluppo di case-studies per ottimizzare le strategie di manutenzione delle macchine, interventi di manutenzione specializzata sul territorio e tanto altro ancora.

Le competenze necessarie sono: la conoscenza di macchine complesse a basso voltaggio, del pacchetto Office con particolare riferimento ad Excel e ottime capacità organizzative e di pianificazione. Si richiede inoltre la disponibilità a lavorare sia in ufficio che sul territorio e a viaggiare in Italia e all’estero.

Si ricercano candidati neolaureati in ingegneria (Meccanica, Elettronica, Gestionale) con spiccate conoscenze informatiche, auto muniti e con ottima conoscenza della lingua inglese, apprezzata la conoscenza della lingua francese.

Le simbox in Italia sono state realizzate dalla società esterna Aures, l’azienda leader nel settore dei sistemi di pagamento. Il gruppo Aures aveva già contribuito, in Francia, alla realizzazione dei distributori delle SIM per l’operatore Free Mobile (brand francese di Iliad). In questo caso però l’impegno richiesto è stato maggiore a causa della necessita di dotare le Simbox di un sistema di riconoscimento, necessario al momento dell’acquisto della SIM.

Si ricorda infine che sul sito ufficiale dell’operatore alla voce “Assistenza” è possibile avere accesso ad una breve guida sul funzionamento delle Simbox e sulla dislocazione sul territorio di questi totem telematici.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button