AnteprimaTelecomunicazioniho.Vodafone

Vei: al via la presentazione per i responsabili delle vendite. Presto il lancio del secondo brand di Vodafone?

È passato molto tempo dalla seconda metà del mese di Novembre 2016, quando Vittorio Colao, amministratore delegato oggi dimissionario del Gruppo Vodafone, parlò di barche di velocità per contrastare i pirati (sic!) di Iliad, l’atteso nuovo quarto operatore di cui poco si conosceva, se non la tendenza mostrata nel mercato francese di saccheggiare cifre di clienti dagli altri concorrenti.

Offerta Iliad

A più di un anno e mezzo di distanza da quelle dichiarazioni, nei giorni in cui Iliad sta consolidando con successo la propria base clienti e con i concorrenti che cercano di reagire al meglio per tener corda alla dirompenza dell’offerta lanciata da Iliad, in casa Vodafone si è pensato bene di estrarre finalmente l’asso  conservato  prudenzialmente nella manica fino a questo punto della partita, giocata sul ribasso dei prezzi delle tariffe.

In barba ad un silenzio che è bugiardo, perciò, secondo alcune indiscrezioni di molti addetti ai lavori, Vodafone sta organizzando dei corsi e delle riunioni per i responsabili delle vendite dei negozi multimarca in cui presentare la seconda parte del canvass estivo dell’operatore e il suo secondo brand, che sarà lanciato dalla Vei Srl e il cui nome è tuttora ancora un segreto. Le riunioni dovrebbero concludersi, secondo alcune indiscrezioni, per lunedì prossimo 25 Giugno 2018.

Altre indiscrezioni riguardano gli applicativi interni per i quali dovrebbe essere tutto pronto e che serviranno per la vendita e la gestione delle sim che, a loro volta, come ricordato, avranno il seriale che inizierà con le prime sei cifre 893951.

Non è quindi improbabile che nel porto aziendale di Ivrea (TO) si decida già nei prossimi giorni di disormeggiare le unità navali annunciate da Colao (che nell’ambito militare ha la sua esperienza) per mandarle in supporto alla nave da guerra di Vodafone che è sotto minaccia ormai da alcune settimane dall’azione di pirateria di Iliad.

Vodafone

Parallelismi a parte, sarà interessante comprendere in che tipo di politica commerciale sarà coinvolto il secondo brand di Vodafone, se sarà una riproduzione di quanto fatto dal suo omologo Kena Mobile, o se adotterà soluzioni alternative.

Senza ufficializzazioni da parte di Vodafone Italia e Vei Srl, quelle pubblicate in questa pagina sono da ritenersi indiscrezioni senza alcun valore informativo e commerciale.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button