Problemi e Disserviziiliad

Iliad: in corso di risoluzione il problema della geolocalizzazione dell’IP

A due giorni dal lancio, Iliad ha registrato un primo disservizio, che ha spinto molti utenti a segnalare a MondoMobileWeb la situazione in cui versano. Sembrerebbe che in alcune zone d’Italia ai nuovi utenti Iliad venga assegnato un IP francese, e non italiano.

L’indirizzo IP, che permette di identificare il dispositivo e individuare la provenienza geografica della connessione, se non correttamente assegnato può compromettere l’esperienza di navigazione e l’accesso a determinati servizi.

Infatti, l’indirizzo IP francese potrebbe creare rallentamenti e far registrare parametri di ping parecchio elevati.

Inoltre, L’IP francese può risultare particolarmente problematico anche nel caso si volesse usufruire di determinati servizi online dotati di Geoblocking, vale a dire del blocco delle funzioni in base alla provenienza geografica della connessione. È il caso, per esempio, di RaiPlay, disponibile solo in Italia, e quindi non usufruibile dagli utenti che hanno riscontrato questo problema. Discorso simile per altre piattaforme con librerie o cataloghi specifici, come Netflix, che potrebbe far visualizzare il catalogo francese invece di quello italiano.

Per finire, sono anche soggetti a questi disservizi alcuni servizi di Home Banking e di e-commerce, e più in generale molti servizi online italiani che applicano un blocco geografico nella fornitura dei propri contenuti.

Sim Iliad

Trattandosi di un problema segnalato da molti nuovi utenti nelle ultime ore, MondoMobileWeb ha deciso di contattare  Iliad e chiedere delucidazioni circa le verifiche e contromisure che Iliad sta prendendo per risolvere questo grave problema.

Il nuovo quarto operatore ha risposto con la seguente comunicazione:

Iliad conferma che a breve l’IP risulterà correttamente geolocalizzato in Italia per tutti i propri utenti, siamo in attesa che vengano effettuati gli aggiornamenti richiesti dagli enti competenti.”

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button