Le tariffe iniziali di Poste Mobile


E’ partito Venerdì 23 Novembre 2007 il gestore virtuale “Poste Mobile” sotto copertura della rete Vodafone. Se acquistate un nuovo numero PosteMobile avrete come prefisso “3771″. Vi elenchiamo le sue tariffe.
E’ possibile attivare una nuova SIM “PosteMobile” negli uffici postali di tutta Italia! Parliamo di tariffe, ecco 3 piani tariffari nati 23 Novembre 2007:

“Con Tutti” (ancora attivabile)

16 eurocent al minuto verso tutti
senza scatto alla risposta, tariffa a scatti anticipati di 30 secondi del valore di 8 eurocent

SMS a 12 eurocent verso tutti

“Con Noi” (non piu’ attivabile)

   

6 eurocent al minuto verso clienti PosteMobile
senza scatto alla risposta, tariffa a scatti anticipati di 30 secondi del valore di 3 eurocent

22 eurocent al minuto verso tutti
senza scatto alla risposta, tariffa a scatti anticipati di 30 secondi del valore di 11 eurocent

SMS a 6 eurocent verso clienti PosteMobile, 12 eurocent verso altri

“Con Tutti Premium” (ancora attivabile)

6 eurocent al minuto verso clienti PosteMobile
senza scatto alla risposta, tariffa a scatti anticipati di 30 secondi del valore di 3 eurocent

16 eurocent al minuto verso tutti
senza scatto alla risposta, tariffa a scatti anticipati di 30 secondi del valore di 8 eurocent
SMS a 6 eurocent verso clienti PosteMobile, 12 eurocent verso altri

Il piano tariffario “Con Tutti Premium” è riservato per i titolari di PostePay e/o conto BancoPosta.

Ed ecco anche le opzioni…

“Con Te” (ancora attivabile)

16 centesimi ogni 30 minuti di conversazione, scatto anticipato, verso il tuo numero preferito PosteMobile.

Il primo cambio tariffario è gratuito, successivi hanno un costo di 4 euro.

Attualmente sono attivabile anche le tariffe: 500 con Tutti, 500 con Tutti Premium e ConVenienza.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.