Save the apps: Fondazione Vodafone e Fondazione Aristide Merloni insieme per rimettere in moto economia e turismo delle zone colpite dal sisma del 2016


Fondazione Aristide Merloni e Fondazione Vodafone Italia insieme per “SAVE THE APPS”, il progetto per rimettere in moto l’economia e il turismo dell’Appennino colpito dal sisma dell’Agosto-Ottobre 2016 .

Secondo Ansa, il sostegno alle piccole imprese di nicchia, sarà attuato mediante l’utilizzo di tecnologie digitali, che coinvolgeranno sia le modalità di coltivazione dei loro prodotti, sia la loro promozione e distribuzione sui mercati.I promotori del progetto affermano che è necessario ripartire dal territorio, valorizzandone caratteristiche e peculiarità, per rilanciare quei settori produttivi fortemente penalizzati dalla drammatica vicenda del terremoto che ha colpito nel 2016 le regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria.La sensibilizzazione delle forze economiche del territorio sarà di fondamentale importanza per il buon esito di “SAVE THE APPS”, un progetto che mira alla rinascita dell’Appennino e riportare nuova speranza per le popolazioni di quelle zone.

I progetti :

  • Foodrating”: intende realizzare una infrastruttura software che sia di aiuto alle attività agro-alimentari delle imprese dell’Appennino, con attenzione particolare alle aree del cratere del terremoto, tutto ciò con l’obiettivo di incrementare la loro attività commerciale e aumentare la loro visibilità sui mercati.
  • Camminatori dello Spirito”: intende realizzare una infrastruttura software, digital data-base di un ecosistema costituito da eremi, abbazie millenarie, di sentieri, di percorsi per accogliere viandanti, pellegrini e moderni camminatori in una terra unica per la straordinaria armonia tra natura ed opera dell’uomo.
  • La produzione di nocciole”: intende realizzare la messa a coltura di oltre 100 ettari di impianti di nocciole, con l’ausilio di tecnologie di sensori per la rilevazione dei dati agro-climatici ed una piattaforma digitale per monitorare l’evoluzione della coltura e la sua qualità. Innovazione, sostenibilità e nuove tecnologie per rilanciare l’agricoltura nel territorio dell’Appennino.

 

   

 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.


 



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus