IoTVodafone

Vodafone e la Confederazione Italiana Agricoltori collaborano per lo sviluppo della Smart Agrifood

Di recente è iniziata una collaborazione tra la Cia (confederazione italiana agricoltori) e Vodafone Italia S.P.A. che prevede la creazione di offerte e soluzioni telefoniche e digitali, particolarmente vantaggiose rispetto alle ordinarie condizioni di mercato, pensate e dedicate esclusivamente agli associati Cia detentori di Partira IVA.

La partnership è stata siglata sotto lo slogan “Chi semina innovazione raccoglie futuro” con lo scopo dichiarato di sviluppare un ecosistema di opportuni servizi che supportino le aziende agricole e i piccoli agricoltori nello sviluppo del settore.

La confederazione italiana agricoltori ha optato per la scelta di Vodafone come partner ideale per via del ruolo chiave attualmente occupato dalla nota società inglese, nel campo della telefonia e delle telecomunicazioni nel mondo, sicura del fatto che il suo contributo porterà a notevoli sviluppi nell’ammodernamento e nella digitalizzazione del settore agricolo.

Dal canto suo Vodafone ha allestito una squadra di risorse dedicata al progetto che, si rivolgerà agli associati per scendere nel dettaglio delle offerte.

Nell’ambito del progetto è anche programmato l’intervento di Vodafone agli eventi organizzati dalla Cia sul territorio, atto anch’esso, allo sviluppo di offerte rivolte alla telefonia e non solo.

La partnership prevede lo sviluppo della Smart Agrifood, ovvero una filiera agricola ed agro-alimentare maggiormente competitiva dal punto di vista della produttività e dell’efficienza grazie alle tecnologie digitali.

Cia e Vodafone lavoreranno cercando di individuare delle soluzioni che poi verranno divulgate tra gli associati dell’organizzazione che potranno accedervi a condizioni di mercato privilegiate.

Nello specifico, come si legge sul sito ufficiale di Cia, l’accordo prevede l’impegno sul campo dell’ Iot in agricoltura, per ottimizzare la produzione con meno risorse, nell’ottica della sostenibilità delle risorse naturali, sociali e finanziarie. Si parla infatti, dello sviluppo di  sensori per il controllo dei parametri agroclimatici, di un applicazione per device mobili che permetta agli agronomi e agli agricoltori di individuare una strategia produttiva ad hoc e di una piattaforma atta alla condivisione delle informazioni, cosi che piccoli agricoltori, distributori e rivenditori possano vedersi migliorate le relazioni ed il contatto grazie alla tecnologia mobile.

Si vuole creare un sistema Informativo Decisionale dell’Agricoltura che permetta una rilevazione ed un controllo più semplice del territorio.

Noi di MondoMobileWeb abbiamo già parecchie volte parlato della tecnologia Internet of Things, che consente di estendere la connettività della rete a un’ampia gamma di oggetti nei luoghi di lavoro, a casa e in mobilità.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button