CartaLIS, la società che emette la Carta Paypal in Italia, annuncia un aumento del prezzo delle commissioni a partire dal 22 Marzo 2018


Con mezzo email, CartaLIS, la società che emette la Carta Paypal in Italia, annuncia una variazione di prezzo per quanto concerne le commissioni di ricarica, a partire da Marzo 2018.

Come descritto all’interno della comunicazione ricevuta dai clienti, CartaLIS sta attivando un processo di aggiornamento generale delle presidi e degli strumenti per garantire una maggiore sicurezza ed un servizio più accessibile, seguendo il Decreto 25 maggio 2017, n.90 in attuazione della direttiva UE 2015/849.

Per queste ragioni viene giustificato un aumento di prezzo, tale che, a partire dal 22 marzo 2018, le commisioni di ricarica presso i Punti Lottomaticard e tramite bonifico (disponibile in caso di evoluzione della Carta Base) avranno un costo, entrambe, pari a 2 euro.

   

CartaLIS ricorda che nel caso non si concordasse con le modifiche presentate, si potrà facilmente recedere dal contratto secondo le modalità previste dalle condizioni di utilizzo della carta, entro due mesi dalla ricezione della comunicazione e senza alcuna spesa. Inoltre, il cliente che deciderà di recedere avrà diritto all’applicazione delle condizioni precedentemente praticate fino alla data di cessazione degli effetti del contratto.

I costi di commissione per entrambi i metodi di ricarica saliranno quindi da 1.5 euro a 2 euro, e le modifiche si riterranno accettate se non si manifesti la volontà del cliente di recedere dal contratto, secondo i termini sopra descritti.

Si ringrazia Vito per la segnalazione.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.