Telegram si aggiorna alla versione 4.5: importanti novità sul fronte multimedialità e conversazione


L’App di messaggistica istantanea Telegram, diretta concorrente di Whatsapp, si aggiorna alla versione 4.5, arricchendo l’esperienza utente di grandi novità, attraverso un’attenta semplificazione delle opzioni multimediali e dei settaggi della conversazione.

In primo luogo, con la nuova versione di Telegram sarà possibile raggruppare una serie di foto o video da inviare in uno specifico album, la cui capienza massima è momentaneamente fissata a 10 files. Così facendo, si potrà risparmiare spazio nella chat e soprattutto verrà recapitata al destinatario una sola notifica, evitando la fastidiosa vibrazione o suoneria ripetuta.

Inoltre, sarà possibile controllare l’ordine delle foto inviate, così da assicurarsi che la propria rete mobile non ne abbia  compromesso l’invio, come spesso accade quando il segnale internet è debole e automaticamente vengono caricate inizialmente le foto meno grandi, senza considerare la data del messaggio.

Ultima novità sul fronte multimediale riguarda le foto profilo di un proprio contatto, che saranno più intuitive da sfogliare, perché organizzate in una piccola galleria. Ricordiamo, infatti, che sostituire la propria foto profilo su telegram non elimina la precedente, che permane invece visibile ai propri contatti, salvo eliminazione diretta da parte dell’utente interessato.

   

Tante novità anche per le opzioni di conversazione, che ancora una volta si avvicinano a quelle di Whatsapp, talvolta superandole in utilità. Innanzitutto, sarà possibile salvare dei messaggi importanti attraverso un semplice tocco, per poi ritrovarli agevolmente nella sezione Conversazioni, o nel menù a tendina. Telegram comunica, poi, di aver migliorato l’algoritmo di ricerca, che permetterà di trovare più facilmente contatti, gruppi o canali pubblici.

Per quanto concerne questi ultimi, vera rivoluzione di Telegram, si vanno affinando gli strumenti in mano agli amministratori, che oggi potranno mettere in evidenza alcuni messaggi, in modo da facilitare la visualizzazione ai propri iscritti.

Si tratta di modifiche tutt’altro che marginali, che contribuiscono a rendere questo servizio una valida alternativa al più famoso Whatsapp, grazie a una costante vicinanza all’utente attraverso aggiornamenti periodici, a un livello di privacy ancora insuperabile, e ad una vera rivoluzione nella comunicazione di massa, che si declina attraverso il sistema dei bot e dei canali pubblici.

Per finire, Telegram sottolinea come la versione 4.5 sia perfettamente ottimizzata per Iphone X, l’ultimo dispositivo Apple.






 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.


 



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus