Tech

“Superproroga” per Samsung Supervalutazione posticipata al 15 novembre 2017

Samsung Italia decide di posticipare al 15 novembre 2017 la scadenza di “Samsung Supervalutazione”, l’iniziativa promozionale che dal 5 settembre scorso consente di ricevere un premio di importo fino a 600 euro per il vecchio usato a coloro che acquistano un Samsung Galaxy S8/S8+ e Note 8.

Gli smartphone promozionati devono avere il codice seriale italiano e, in seguito all’acquisto, devono essere registrati sul sito samsungmembers.it/supervalutazione, entro e non oltre il 25 Novembre.

L’usato supervalutato non deve riportare necessariamente il brand di Samsung, in quanto anche smartphone Apple, LG e Huawei possono rientrare nella campagna promozionale (una lista completa dei modelli è consultabile sul sito sopra citato). È necessario però che vengano rispettati i requisiti riportati dall’art. 3 del regolamento pubblicato sul sito, di cui riporteremo qualche punto: il prodotto deve essere stato acquistato in Italia; non deve essere stato manomesso o riparato da centri di assistenza non ufficiali; deve essere integro in tutte le sue parti e funzionante; ed il codice IMEI deve essere leggibile, mentre graffietti e segni di usura su scocca e display sono ammessi.

Sarà Samsung a provvedere al ritiro del vecchio prodotto, e, se l’usato verrà reputato idoneo ai parametri esposti dal regolamento, effettuerà un bonifico su IBAN del cliente a titolo di supervalutazione dello smartphone usato entro il 31 Dicembre 2017 (ne sono escluse le carte di credito prepagate). Nel caso in cui il controllo qualità non dovesse andare a buon fine, il cliente verrà contattato direttamente dalla segreteria organizzativa per concordare la restituzione del proprio dispositivo.

Ricordiamo, infine, che la promo è accessibile ai clienti privati, maggiorenni, e residenti in territorio italiano, mentre ne sono esclusi i titolari di partita iva.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button