Wind Tre: “Nessun licenziamento per i quattro call center interni”


Le Organizzazioni Sindacali, alla scelta di procedere con l’esternalizzazione del servizio clienti consumer 3 di più di 900 risorse situate a Cagliari, Genova, Palermo e Roma, hanno proclamato per Mercoledì 14 Giugno 2017 uno sciopero nazionale di 8 ore con la motivazione della salvaguardia del perimetro occupazionale e delle attività di customer care.

Wind Tre dichiara, in un comunicato stampa ufficiale, che la cessione del ramo d’azienda relativo a quattro call center interni, comunicata alle organizzazioni sindacali la scorsa settimana, non comporterà alcun licenziamento. L’azienda, inoltre, è disponibile ad individuare, d’intesa con il sindacato, ulteriori garanzie per tutti i dipendenti coinvolti, compreso il mantenimento delle attuali sedi di lavoro, con l’obiettivo di giungere ad un accordo innovativo che rafforzi il settore dei Contact Center in Italia.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.