Tech 5G e IoT

Samsung Galaxy Ring presentato ufficialmente: per adesso non disponibile in Italia

Oggi, 10 Luglio 2024, Samsung ha svelato varie nuove aggiunte al suo portafoglio di dispositivi indossabili, presentando ufficialmente al pubblico il nuovo Galaxy Ring, un vero e proprio anello smart che permette di monitorare il proprio stato di salute indossando il dispositivo al dito anche mentre si dorme, grazie a diverse funzionalità alimentate dall’Intelligenza Artificiale di Galaxy AI.

Il dispositivo è stato presentato durante l’evento Galaxy Unpacked che si è tenuto a Parigi, con cui l’azienda tecnologica di Seul ha anche svelato le nuove serie di smartphone pieghevoli Galaxy Z Fold6 e Galaxy Z Flip6, mentre nell’ecosistema di dispositivi indossabili ha annunciato il lancio di Galaxy Watch7 e Galaxy Watch Ultra.

Disponibile in preordine da oggi in alcuni mercati selezionati (fra cui non c’è l’Italia), nei colori Titanium Black, Titanium Silver e Titanium Gold, il nuovo Galaxy Ring si presenta in 9 misure diverse, con un peso compreso tra 2,3 e 3 grammi, che varia a seconda della dimensione scelta.

In termini di durabilità, il dispositivo è rivestito con una finitura in titanio di grado 5 e presenta una resistenza all’acqua di 10ATM, con un grado di protezione IP68.

La batteria, con una capacità compresa tra 18 mAh e 23,5 mAh, variabile a seconda della misura, a detta di Samsung offre fino a 7 giorni di autonomia con una sola carica, almeno per quanto riguarda i Galaxy Ring di taglia 12 e 13 (le due più grandi basate sugli standard statunitensi), come rilevato dai test condotti dall’azienda stessa.

Assieme al dispositivo è inclusa anche un apposita custodia da 361 mAh per la ricarica rapida, le cui dimensioni variano a seconda della misura del Galaxy Ring.

Per utilizzare il nuovo wearable di Samsung, è necessario abbinarlo a uno smartphone Samsung Galaxy con Android 11.0 o superiore e almeno 1,5 GB di RAM. È inoltre richiesta l’installazione dell’app Samsung Health, oltre che l’accesso a un account Samsung.

Per quanto riguarda le funzionalità, Samsung Ring è dotato di un algoritmo di Intelligenza Artificiale che supporta l’utente nel monitorare i propri ritmi del sonno, aggiungendo alle funzioni quali “Punteggio sonno” e all’analisi del russare, nuove misurazioni come il movimento durante il sonno, la latenza del sonno e la frequenza cardiaca e respiratoria.

Presente anche la funzionalità Monitoraggio ciclo. Inoltre, grazie a Galaxy AI, Samsung Ring genera un rapporto dettagliato sullo stato di salute, che include varie metriche sanitarie come Guida al sonno.

L’Intelligenza Artificiale di Samsung abilita anche la nuova funzione Punteggio energetico, che fornisce suggerimenti basati sullo stato fisico attuale dell’utente, assegnandogli un punteggio che viene calcolato valutando le sue condizioni fisiche e mentali attraverso una serie di fattori.

Completando la gamma di funzionalità dedicate al benessere, Galaxy Ring supporta le funzioni Suggerimenti per il benessere, che permette di ricevere messaggi personalizzati per migliorare il proprio stato di salute, e Avviso frequenza cardiaca, che fornisce in tempo reale notifiche relative a frequenze cardiache insolitamente alte o basse tramite l’app Samsung Health.

La funzione Frequenza cardiaca, inoltre, permette di monitorare i battiti al minuto, l’ora di inizio e la durata. Le funzionalità Rilevamento automatico allenamenti e Avviso di inattività, invece, ricordano all’utente di mantenere uno stile di vita attivo.

Galaxy Ring permette anche di scattare foto o disattivare la sveglia sullo smartphone Galaxy collegato con un doppio tocco tramite la funzione “Gesti”. Questa funzionalità può essere utilizzata solo su Galaxy Ring abbinato a uno smartphone Samsung Galaxy con One UI 6.1.1 o superiore. Per la disattivazione della sveglia, inoltre, la versione dell’app Orologio deve essere 12.3.30.35 o superiore.

Da smartphone, infine, è possibile trovare la posizione del Galaxy Ring collegato tramite la funzionalità “Trova il mio anello” di Samsung Find, disponibile solo sui dispositivi Samsung Galaxy con Android 11.0 o successivo, che mostra l’ultima posizione in cui il Galaxy Ring è stato accoppiato a un dispositivo Samsung Galaxy.

Come detto, per adesso il nuovo Samsung Galaxy Ring non è stato lanciato in Italia, mentre è disponibile per il preordine a partire da oggi, 10 Luglio 2024, in alcuni mercati selezionati, con disponibilità generale prevista dal 24 Luglio 2024. Come riportato anche durante la presentazione, negli USA viene proposto ad un prezzo indicativo di 399 dollari.

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia seguici su Google News cliccando sulla stella, Telegram, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.