Netflix

Netflix piano Base con pubblicità a 5,49 euro al mese dal 3 novembre 2022

Dal pomeriggio del 3 novembre 2022 i nuovi clienti Netflix in Italia potranno attivare, se vorranno, il nuovo piano “Base con pubblicità” al costo di 5,49 euro al mese.

Nessuna modifica di prezzo per gli altri piani attuali e per i già clienti Netflix. Il piano Base con Pubblicità si aggiunge ai piani Base, Standard e Premium, privi di pubblicità.

Di conseguenza, i nuovi iscritti Netflix potranno attivare il nuovo piano Base con Pubblicità a 5,49 euro al mese, il piano Base a 7,99 euro al mese, il piano Standard a 12,99 euro al mese e il piano Premium a 17,99 euro al mese.

Indipendentemente dal piano scelto, sarà possibile disdire senza impegni o vincoli contrattuali in qualsiasi momento e direttamente online.

Con il piano Base con pubblicità, come già succede con il piano Base, è possibile guardare Netflix su un solo dispositivo supportato alla volta.

In questa nuova versione con prezzo più basso rispetto agli altri piani, alcuni film e serie TV non saranno disponibili.

La qualità video sarà fino a 720p/HD e non sarà possibile scaricare titoli. I giochi inclusi per dispositivi mobili sono disponibili senza limiti.

Al momento del lancio le pubblicità avranno una durata di 15 o 30 secondi e saranno inserite prima e durante le serie e i film.

Il nuovo piano con pubblicità sarà disponibile dal 1° novembre 2022 in Canada e Messico, dal 3 novembre 2022, oltre in Italia, anche in Australia, Brasile, Francia, Germania, Giappone, Corea, Regno Unito e Stati Uniti d’America (USA) e dal 10 novembre 2022 in Spagna, per un totale di 12 paesi.

WINDTRE MIA Super Fibra & Netflix

Netflix ringrazia il suo team e la partnership con Microsoft per la creazione di questo nuovo piano con interruzioni pubblicitarie ed è soddisfatta dell’interesse finora riscontrato tra i consumatori e gli inserzionisti. Non è escluso che questo piano possa arrivare anche in altri Paesi.

Secondo Netflix la transizione dalla TV lineare sta avvenendo a una velocità sempre maggiore e lo streaming ha ormai superato le trasmissioni via cavo e via etere negli Stati Uniti.

Da novembre 2022, in Italia, è prevista una novità nel piano Base senza pubblicità che rimane per adesso a 7,99 euro al mese e che prevederà la qualità video fino a 720p/HD anzichè SD come adesso.

Per pagare l’abbonamento a Netflix, l’utente potrà utilizzare carte di credito e di debito (anche carta prepagata) del gruppo Visa, MasterCard, American Express e PostePay, carta regalo Netflix, conto PayPal ed anche con addebito su altre fatturazioni.

I partner Sky, TIM, Vodafone, WindTre consentono di aggiungere Netflix alla loro fattura oppure offrono un pacchetto con Netflix incluso.

Netflix specifica che questo nuovo piano potrebbe non essere disponibile tramite i suoi partner di fatturazione e nei relativi pacchetti.

Si ricorda che Netflix è un servizio di streaming online che consente ai propri abbonati di guardare serie TV, film, documentari e altri contenuti su dispositivi connessi a Internet.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button