Tech 5G e IoTVodafone

Vodafone: nuova tecnologia satellitare per localizzare dispositivi IoT in pochi centimetri

Nei giorni scorsi, Vodafone ha annunciato di star sviluppando, in collaborazione con Topcon Positioning Group, un nuovo sistema di posizionamento satellitare destinato al mercato di massa, per la localizzazione di dispositivi, macchinari e veicoli IoT (Internet of Things).

Il nuovo servizio di localizzazione, chiamato Vodafone GNSS Corrections, mira anche a completare la piattaforma dell’operatore dedicata alla sicurezza delle strade in Europa, ovvero STEP (Safer Transport for Europe Platform).

La piattaforma, presentata a Marzo 2022, è stata testata in Germania e nel Regno Unito e verrà resa disponibile entro la fine dell’anno, tramite Vodafone Automotive e app di terze parti.

Di seguito, le parole di Justin Shields, Direttore di Vodafone Business Platforms & Solutions, che ha dichiarato:

“Mentre le nuove tecnologie come le auto a guida autonoma e i macchinari connessi continuano ad evolversi, Vodafone fornisce le connessioni critiche per supportare questi nuovi servizi con maggiore precisione, maggiore sicurezza e su larga scala.

I nostri clienti vogliono essere in grado di localizzare meglio i loro dispositivi e la collaborazione con Topcon integra le nostre soluzioni telematiche già esistenti per il monitoraggio delle risorse e delle flotte.”

Queste, invece, le parole di Ian Stilgoe, Vice President di Topcon Global Emerging Business, che ha commentato:

“In Topcon, siamo orgogliosi di collaborare con Vodafone per offrire servizi di correzione ad alta precisione per consentire alle applicazioni V2X di funzionare con la precisione necessaria per migliorare la sicurezza stradale, in particolare per gli utenti della strada vulnerabili.

La vasta storia di Topcon nel fornire soluzioni di posizionamento di precisione lo rende un partner ideale per Vodafone che utilizza la rete completa Topnet Live GNSS.

I servizi ad alta precisione di Vodafone possono essere utilizzati anche per migliorare le prestazioni di posizionamento di molte altre applicazioni autonome come droni, robot di consegna e dispositivi indossabili per sistemi di sicurezza.”

Vodafone GNSS Corrections, permetterà di rilevare la posizione di dispositivi IoT, con un grado di precisione, secondo le aziende, maggiore rispetto al solo utilizzo dei singoli Sistemi Globali di Navigazione Satellitare (GNSS), passando da un margine di errore di qualche metro a pochi centimetri.

 

Il sistema consentirà quindi la localizzazione di auto, scooter o anche robot tosaerba, collegati alla rete IoT globale di Vodafone, utilizzando la tecnologia di correzione del segnale di Topcon, che dispone di una rete europea che comprende migliaia di stazioni di riferimento GNSS.

Vodafone

Secondo le società, inoltre, la precisione di Vodafone GNSS Corrections sarà utile anche all’adozione di massa di veicoli senza conducente, di macchine e robot autonomi e della tecnologia Vehicle to Anything (V2X), ossia la capacità dei veicoli IoT di comunicare con altri veicoli, utenti della strada e infrastrutture, per migliorare la sicurezza stradale.

Vodafone e Topcon mirano a testare il servizio utilizzando una grande quantità di dispositivi connessi alla rete IoT globale di Vodafone, che ad oggi include oltre 150 milioni di connessioni, e alla sua rete paneuropea, che copre 12 paesi.

A questo proposito, Vodafone sta iniziando a selezionare alcuni clienti in Germania, Spagna e Regno Unito, intenzionati a partecipare a dei test pilota, a partire dal mese di Settembre 2022.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button