Operatori ScomparsiRimodulazioni TariffarieVodafone Fisso

Vodafone: alcuni clienti TeleTu subiscono un nuovo aumento di prezzo

A partire da questo mese di Maggio 2022, alcuni clienti Vodafone di rete fissa con un’offerta a marchio TeleTu stanno subendo un nuovo aumento di prezzo.

Con questa modifica unilaterale nata, a detta di Vodafone, “per rispondere al meglio alle nuove esigenze di traffico”, il costo mensile delle offerte coinvolte aumenta nelle specifico di 1,99 euro al mese.

In questo modo, come indicato nell’informativa presente nella pagina di supporto TeleTu, l’operatore potrà “continuare a investire sulla rete per offrire sempre la massima qualità dei suoi servizi”.

Dettagli sul nuovo aumento per clienti TeleTu

Dopo la scorsa rimodulazione, come raccontato avvenuta a partire dal 23 Luglio 2019, Vodafone ha dunque avviato un nuovo aumento di prezzo per alcuni clienti con offerte TeleTu, anche in questo caso con esclusione dei piani che erano stati commercializzati con il “per sempre”.

La modifica unilaterale, partita il 1° Maggio 2022, come già detto viene applicata ai clienti coinvolti a partire dalla prima fattura che arriverà da Luglio 2022.

Tuttavia, per tutti i clienti che non accettano la variazione di prezzo, Vodafone ha dato il diritto a recedere dal contratto o passare ad altro operatore (mantenendo quindi il numero del telefono fisso) senza penali né costi di disattivazione.

Ai sensi dell’art. 70 comma 4 del Decreto legislativo 1°agosto 2003 n. 259, della Delibera 519/15/CONS e delle Condizioni Generali di Contratto, come indicato nell’informativa di Vodafone è possibile effettuare il recesso entro 60 giorni dalla ricezione della comunicazione in fattura, ossia fino all’ultimo giorno di validità delle precedenti condizioni.

Per fare ciò, il cliente deve specificare come causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali”, inviando una raccomandata A/R a TeleTu, casella postale 1022 -88046 San Pietro Lametino (CZ) o scrivendo via PEC a disdette@vodafone.pec.it.

Per i clienti che hanno un’offerta che prevede un contributo di attivazione rateizzato, le eventuali rate residue si continueranno a pagare con la stessa cadenza e con lo stesso metodo di pagamento scelto.

TeleTu

Chiude il servizio Spazio web personale

Oltre a questa rimodulazione tariffaria, sempre per quanto riguarda il marchio TeleTu, Vodafone ha annunciato negli scorsi mesi la cessazione del servizio Spazio web personale.

Secondo quanto indicato dall’operatore, il servizio è stato chiuso a partire dal 1° Marzo 2022, in seguito a una comunicazione dedicata inserita in retro fattura. Da quella data in poi, i clienti hanno avuto 30 giorni di tempo per salvare i loro dati.

Si ricorda comunque che a partire dal 23 Luglio 2019, come raccontato lo spazio web per la creazione di pagine personali non era già più disponibile.

La storia di TeleTu

TeleTu nasceva inizialmente come Tele2 Italia, operatore alternativo presente sul mercato italiano di telefonia fissa dall’Aprile del 1999.

Il 3 Gennaio 2010, il brand è diventato TeleTu gestito da Opitel S.p.A del gruppo Vodafone Omnitel, mentre dal 1° Ottobre 2012, dopo aver quindi cambiato nome perchè non era più legata a Tele2 Svezia, TeleTu è diventato un marchio di Vodafone Omnitel (oggi Vodafone Italia).

Dal 1° Ottobre 2014, Vodafone aveva deciso di offrire per i suoi clienti di rete fissa le stesse offerte di Vodafone Casa. Infine, il 1° Aprile 2015 i servizi di TeleTu per il telefono fisso e per l’ADSL sono diventati Vodafone.

A questo punto, ad eccezione dell’intestazione che è diventata Vodafone, per il cliente TeleTu è rimasto tutto lo stesso. Per questo motivo, ancora adesso ci sono offerte con piani a marchio TeleTu.

Si ringrazia GP90 per la segnalazione.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button