Iliad FibraOfferte Fibra e FTTC

Iliad Fibra fino a 5 Gbps senza Iliadbox: quanto costa e i modem alternativi compatibili

Durante la conferenza Iliad di oggi 25 Gennaio 2022, l’Amministratore Delegato Benedetto Levi ha presentato la nuova offerta di rete fissa dell’operatore. Quest’ultima viene promossa principalmente insieme al modem iliadbox, ma può essere attivata anche senza.

Il modem standard iliadbox

In primo luogo, si specifica che il nuovo modem Iliadbox è stato sviluppato direttamente dal team di Ricerca e Sviluppo di Iliad, sia per la componente hardware che per quella software.

Il dispositivo, caratterizzato da una forma rotonda e da una colorazione bianca, è sostanzialmente la versione italiana del Freebox Pop già presente in Francia, con anche la possibilità di raggiungere fino a 5 Gbps in download e 700 Mbps in upload.

Si specifica tuttavia che il massimale in questione è disponibile esclusivamente nelle città coperte dalla tecnologia FTTH EPON (non disponibile a Milano, Torino e Bologna), con velocità variabile in base a diversi fattori, come la copertura, la congestione della rete o la capacità del server.

Nelle città di Milano, Torino e Bologna la nuova offerta di rete fissa Iliad è comunque attivabile anche in Fibra FTTH GPON, con velocità di navigazione massima pari a 1 Gbps in download e 300 Mbps in upload.

A questo proposito, nel sito ufficiale di Iliad, in particolare nella nuova sezione dedicata alla rete fissa, i clienti possono visualizzare entrambe le velocità alla voce “Abiti a Milano, Torino, Bologna?”, modificando l’opzione tra Si o No.

Per conoscere le anteprime, le notizie, le novità e gli approfondimenti sul mondo della telefonia, è possibile seguire MondoMobileWeb su Google News, cliccando sulla stellina o su “Segui”.

Iliadbox Fibra Iliad modem

Come attivare l’offerta di rete fissa Iliad senza modem

Come già accennato, la nuova offerta di rete fissa Iliad, denominata anch’essa iliadbox, può essere attivata anche senza il modem proprietario dell’operatore.

All’interno del sito Iliad, nella sezione dedicata alla Fibra, è presente infatti la voce “Vuoi attivare un’offerta senza iliadbox?”. Subito sotto, il cliente può cliccare su “Verifica come”, aprendo in questo modo la pagina dedicata all’offerta senza modem.

Chiaramente, nel caso si scelga questa versione dell’offerta è possibile usufruire di un modem alternativo a scelta, tra quelli attualmente compatibili.

Nonostante ciò, il prezzo dell’offerta rimane il medesimo, ovvero 15,99 euro al mese per i già clienti di rete mobile e 23,99 euro al mese per tutti gli altri clienti. Allo stesso modo, è necessario comunque sostenere un costo di 39,99 euro per l’installazione.

Per quanto concerne i bundle inclusi, oltre al servizio internet fino a 5 Gbps in Fibra FTTH EPON e fino a 1 Gbps in FTTH GPON, sono previsti comunque minuti illimitati verso tutti i numeri fissi e mobili in Italia e verso i fissi di oltre 60 Paesi del mondo.

Info sui device attualmente compatibili

Sempre per quanto riguarda l’offerta Fibra senza modem, Iliad specifica che scegliendo di utilizzare un modem diverso dalla iliadbox, per garantire la compatibilità con la rete è necessario che il dispositivo disponga caratteristiche tecniche che assicurino la sicurezza e la funzionalità del collegamento e la corretta fruizione dei servizi.

L’operatore ricorda inoltre che scegliendo un modem diverso dalla iliadbox, i clienti sono responsabili di qualsiasi pregiudizio dipendente dal modem e/o difetto di conformità dell’apparato, la cui manutenzione sarà a proprio carico.

Attualmente, i modem alternativi ufficialmente compatibili con la nuova offerta iliadbox sono soltanto due, ossia Turris Omnia 2020 (ecco il documento completo) e il MikroTik RB4011iGS+5HacQ2HnD-IN (ecco il documento completo).

Per ciascuno dei due modem, l’operatore fornisce un documento online con tutti i parametri e le modalità di configurazione, anche per la fonia VoIP.

In caso di malfunzionamento, Iliad non potrà procedere alla sostituzione dell’apparato e garantirà l’assistenza tecnica esclusivamente in caso di problematiche legate alla linea.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button