Iniziative SolidaliTim

Tim: accordo con Fondazione CR Firenze per la formazione digitale delle famiglie meno agiate

Oggi, 8 settembre 2021, Tim e Fondazione CR Firenze hanno ufficialmente annunciato di aver siglato un accordo, che ha l’intento di favorire la formazione digitale anche delle famiglie meno fortunate.

Nello specifico, Fondazione CR Firenze promuove iniziative sociali, attraverso un programma di investimenti e progetti sul proprio territorio di intervento, ponendo attenzione anche alla crescita e alla formazione giovanile, al volontariato e alla solidarietà.

Il protocollo d’intesa, firmato questa mattina da Luigi Gubitosi, Amministratore Delegato di Tim, e da Luigi Salvadori, Presidente della Fondazione CR Firenze, rientra nell’ambito delle iniziative realizzate attraverso “Operazione Risorgimento Digitale”, il progetto di Tim e oltre 40 partner che vuole promuovere l’inclusione digitale e chiudere il digital divide culturale.

Tim ha come obbiettivo quello di incentivare l’economia circolare, per rafforzare il proprio modello di business sostenibile, e le collaborazioni volte a favorire la digitalizzazione del Paese e a preservare l’ambiente.

Tramite l’accordo, dunque, è prevista la donazione di oltre 600 pc e laptop da parte di Tim alla suddetta Fondazione, in modo da favorire l’accesso allo studio e alla formazione digitale ai giovani meno fortunati.

I beni oggetto della donazione (nel dettaglio, pc, laptop, video LCD, scanner e stampanti) sono stati rigenerati, per prolungarne la vita utile e per ridurre gli impatti ambientali connessi al loro smaltimento.

Con il riutilizzo di questi beni, infatti, è previsto un risparmio fino a 132 mila kg di CO2 equivalente, che corrispondono all’assorbimento di oltre 200 alberi lungo il loro intero ciclo vitale.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button