AnteprimaOfferte Rete FissaTim Fisso

TIM Internet Satellitare sperimentazione: costi, dettagli e limitazioni dell’offerta in arrivo

A partire da domani, 4 Giugno 2021, TIM lancia la sperimentazione della banda larga tramite internet satellitare nei luoghi più remoti del Paese, con un’opzione aggiuntiva disponibile per i primi clienti.

Da domani parte quindi Opzione Satellitare di TIM con internet a banda ultralarga solo per i primi 3000 clienti, al prezzo aggiuntivo di 19,90 euro al mese. L’offerta è dedicata ai già clienti TIM senza connessione che vivono in aree non coperte da tutte le altre tecnologie ADSL, FWA, FTTC o FTTH.

Ciò significa che per l’attivazione occorre necessariamente che la tecnologia sperimentale di internet satellitare sia l’unica opzione per coprire il domicilio indicato in fase di richiesta.

I clienti interessati potranno richiedere internet satellitare e, previa verifica delle condizioni previste, riceveranno la parabola con installazione inclusa per connettersi con la tecnologia internet satellitare al prezzo di 19,90 euro al mese in più. Il kit satellitare è in comodato d’uso gratuito e il pagamento è in bolletta RTG, mentre non è previsto un costo di attivazione.

Tra i requisiti sopra citati, oltre alla copertura, c’è anche quello di affidabilità del cliente. Saranno infatti esclusi dall’attivazione i clienti morosi, mentre risulta obbligatoria la domiciliazione.

La connessione satellitare di TIM entra in fase di sperimentazione

Il servizio nasce in seguito all’accordo con Eutelsat per portare la connettività nelle zone più remote del Paese tramite appunto la connessione satellitare, così da contribuire ad abbattere il digital divide.

Come già accennato, sebbene da domani 4 Giugno 2021 l’opzione sia già disponibile e commercializzabile, si tratta ancora di un servizio di sperimentazione, che attualmente è limitato a 3000 già clienti TIM senza connessione di rete e che più avanti si aprirà ad altri clienti.

La sperimentazione è valida in tutta Italia, con eccezione della Sicilia e del Centro Sud della Sardegna, fino al 30 Ottobre 2021, salvo proroghe, o con termine prima di questa data qualora TIM dovesse lanciare la sua offerta Internet Satellitare in anticipo.

Secondo la roadmap iniziale presentata in occasione dell’accordo, nel 2022 TIM dovrebbe riuscire a portare la connessione satellitare in tutto il Paese, ma non si conoscono ulteriori dettagli o aggiornamenti in merito.

Anche per il numero di sperimentatori potrebbero esservi delle modifiche nel corso di questi mesi di sperimentazione, ma al momento questo è fissato a 3000 unità, che devono essere necessariamente già clienti attivi e dunque non nuovi clienti interessati ad attivare esclusivamente la connessione satellitare nella loro abitazione.

Al termine della sperimentazione al prezzo di 19,90 euro al mese e senza costi aggiuntivi, l’offerta verrà cessata in automatico e il cliente manterrà attivi solo gli altri servizi sulla sua linea fissa. Tuttavia, il cliente avrà la facoltà di aderire alla nuova offerta di Internet Satellitare di TIM alle condizioni (anche economiche) che saranno comunicate da TIM.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

TIM

Ulteriori dettagli su Opzione Satellitare a 19,90 euro al mese

Tornando all’opzione attiva da domani in sperimentazione, la velocità massima è di 100 Mbps in download e 5 Mbps in upload e la connessione è intesa con traffico illimitato, ma superati i primi 100 Giga ogni mese la velocità si riduce e passa a 4 Mbps in download e 1 Mbps in upload.

Il costo previsto verrà addebitato sulla fattura di linea fissa del cliente, in aggiunta alle offerte in essere, e il kit satellitare è in comodato d’uso gratuito.

Il kit satellitare in questione consegnato al domicilio del cliente è comprensivo di una parabola e trasmettitore esterno, staffe, cavo di collegamento e modem Wi-Fi da posizionare all’interno dell’abitazione. L’installazione, gratuita e a cura di un tecnico specializzato incaricato da TIM, avviene presso l’indirizzo di sede impianto della linea del cliente che richiede il servizio.

Si ringrazia A. per la segnalazione. Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, la notizia è da ritenersi esclusivamente un’indiscrezione senza alcun valore informativo e commerciale.

 

Vuoi ricevere notizie e consigli utili in tempo reale sul mondo della telefonia? Iscriviti gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Segui MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

MondoMobile.News

Back to top button