Tim FissoFiberCop

TIM e Fibercop: annunciata copertura di nuove città in Fibra FTTH nelle ultime settimane

TIM ha annunciato di aver esteso la sua copertura a 200 Mbit e a 1 Gigabit al secondo con Fibercop in diverse altre città tra la seconda metà di Febbraio 2021 e i primi giorni di Marzo 2021.

Già a metà Febbraio 2021, TIM aveva annunciato l’estensione della sua connettività in diversi territori italiani, tra città e comuni di superficie più ridotta.

Nelle ultime settimane, l’operatore ha continuato a puntare sulla copertura, annunciando nuovi comuni in fibra ottica fino a 1 Gbps con FiberCop o in tecnologia FTTC.

Nello specifico, partendo con gli annunci fatti nella seconda metà di Febbraio 2021, si inizia con il completamento del cablaggio a Chiampo in tecnologia FTTC fino a 200 Mbps, a cui seguono negli stessi giorni Ravenna e Chiavari che sono state inserite nel piano nazionale di cablaggio in tecnologia FTTH di FiberCop fino a 1 Gigabit/s con un investimento rispettivamente di 12,5 e 2,5 milioni di euro.

Sempre in tecnologia FTTH, è stata inserita nel programma nazionale di copertura di FiberCop anche la città di Arzignano (investimento di circa 3 milioni di euro) e poi quella di Fano (investimento di circa 6,2 milioni di euro).

La lista dei Comuni inseriti nel piano nazionale di copertura di FiberCop continua con alcuni annunci risalenti agli ultimi giorni del mese scorso, relativi a Latina (investimento di 9,5 milioni di euro per 33.500 unità immobiliari), Velletri (7 milioni per 15.000 unità immobiliari), Venaria Reale (2,4 milioni per 10.000 unità immobiliari), Schio (circa 5 milioni di euro per 13.000 unità immobiliari), Cento (3 milioni di euro per 11.000 unità immobiliari), Vibo Valentia (3,3 milioni di euro per 10.500 unità immobiliari) e Terracina (6,5 milioni di euro per oltre 15.000 unità immobiliari).

Per conoscere in tempo reale tutte le novità, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Negli ultimi giorni, invece, TIM ha comunicato la copertura in tecnologia FTTC o l’inserimento nei piani FiberCop per la copertura in FTTH di altre città in tutta Italia.

Quanto alla copertura FTTC, TIM ha annunciato di essere sul punto di ultimare i collegamenti con velocità fino a 200 Mbps a Mortegliano (Friuli-Venezia Giulia) al termine di un percorso di collaborazione con l’Amministrazione comunale, rappresentata dal Sindaco Roberto Zuliani.

Invece, le città di cui è stato dato annuncio dell’inserimento nel programma nazionale di copertura di FiberCop sono Abbiategrasso (3 milioni di euro), Siracusa (9 milioni di euro), Cervia (4,2 milioni di euro) e Viterbo (8 milioni di euro).

In alcuni casi, i lavori per la realizzazione della rete sono già partiti e hanno iniziato a interessare alcuni quartieri delle città, mentre in altri casi è stata comunicata da TIM l’imminenza dell’avvio dei lavori.

Per la posa della fibra ottica, TIM ribadisce che vengono utilizzate, laddove possibile, tutte le infrastrutture già esistenti. Nel caso in cui sia invece necessario effettuare scavi, FiberCop adotterà ove possibile tecniche a basso impatto ambientale, con interventi su sede stradale di circa 10 o 15 centimetri.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button