World

Liberty Global: ok all’acquisizione di Sunrise in Svizzera, continua l’OPA

La commissione della concorrenza svizzera (COMCO) ha dato il via libera all’acquisizione, da parte di Liberty Global, dell’operatore Sunrise, per mezzo di UPC.

Il provider svizzero UPC, oggi di proprietà di Liberty Global, era stato già in contatto con Sunrise per un’operazione diametralmente opposta.

L’anno scorso, infatti, Sunrise aveva pianificato di rilevare UPC dopo il via libera della COMCO stessa, ma la maggioranza degli azionisti aveva respinto il progetto di acquisizione voluto dal board dell’operatore svizzero.

Adesso, la Commissione svizzera ha approvato l’acquisto di Sunrise da parte di UPC, che creerà la seconda maggiore azienda di telecomunicazioni svizzera.

Come Swisscom, anche UPC/Sunrise disporrà di una propria infrastruttura di rete mobile e fissa, ma secondo l’Autorità non vi è alcuna minaccia per la concorrenza, in quanto resta improbabile un’azione di coordinamento futura tra la nuova entità nata dall’operazione e Swisscom.

Per questa ragione, l’acquisizione da parte di Liberty Global è stata approvata senza obblighi né condizioni.

Liberty Global Sunrise

Il Giudizio dell’Autorità ha essenzialmente seguito anche in questo caso le valutazioni effettuate l’anno scorso per la proposta inversa di acquisizione del business di UPC da parte di Sunrise, dopo circa un mese di esami e analisi sul contesto competitivo.

Sunrise ha accolto con favore la decisione della COMCO sulla transizione, che creerà così il nuovo operatore fisso-mobile concorrente del mercato svizzero.

Allo stato attuale, continua l’offerta pubblica d’acquisto delle azioni Sunrise, con oltre il 96% degli shareholders che hanno già partecipato all’iniziativa.

L’offerta pubblica di acquisto resta comunque soggetta a determinate condizioni e la chiusura della transazione con UPC Schweiz si attende per la metà di Novembre 2020.

Anche in questo caso, il board di Sunrise ha raccomandato agli azionisti di partecipare all’OPA con un prezzo di 110 franchi svizzeri ad azione (premium price del 32% rispetto alla media a 60 giorni), ricordando che l’azienda continuerà a operare indipendentemente durante il periodo dell’OPA, in accordo con la sua roadmap e strategia di lungo periodo.

Al termine, Liberty Global intende effettuare il delisting delle azioni Sunrise dal SIX Swiss Exchange e Sunrise diventerà una sussidiaria totalmente controllata dal Gruppo Liberty Global.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button