Worldiliad

Iliad, notifica alla Commissione Europea per operazione su Play: decisione prevista a Ottobre 2020

È stata immediatamente notificata alla Commissione Europea la proposta di acquisizione dell’operatore polacco Play Communications tramite OPA da parte del Gruppo Iliad, che si appresta a entrare nel suo terzo mercato.

Iliad aveva annunciato di voler acquisire Play e i suoi 15 milioni di clienti in Polonia nella giornata del 21 Settembre 2020. Nella conference call il CEO del Gruppo, Thomas Reynaud, aveva descritto l’operazione che avverrà tramite un’OPA per l’intero ammontare delle azioni del capitale sociale, acquistate con un premium price di circa il 38,8% rispetto alle recenti chiusure azionarie.

Nella stessa giornata è giunta la notifica alla Commissione Europea, come si nota nella scheda M.9963 dell’Antitrust UE, riportata in basso.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Play Iliad

Come è possibile notare, la scheda non presenta ancora nessun documento allegato, al netto di quello di presentazione in cui viene indicato che l’operazione di Iliad sul capitale di Play Communications rappresenta una concentrazione ai sensi dell’articolo 3 della Regolamentazione della Commissione Europea numero 139/2004.

Per quanto concerne invece la scadenza prevista per la decisione della Commissione Europea, la scheda inserisce la data del 26 Ottobre 2020. Chiaramente, tale deadline potrebbe slittare nel caso in cui l’Antitrust UE necessiti di ulteriore materiale documentale.

Stando a quanto aveva dichiarato Iliad Group nel corso della presentazione dell’operazione, la timeline del progetto prevede una chiusura delle sottoscrizioni dell’OPA già il 17 Novembre 2020, con il closing atteso per il 25 Novembre 2020.

Iliad si è comunque già assicurata una partecipazione del 40,2% nel capitale dell’operatore polacco Play, acquisendo, al prezzo per azione di 39 złoty (lo stesso proposto nell’OPA) le azioni di Kenbourne Invest e Tollerton Investments.

Tramite questa operazione, il Gruppo francese mira a estendere la sua presenza in Europa raggiungendo un totale di quasi 35 milioni di clienti (includendo appunto i 15 milioni di Play, principale operatore polacco per customer base). Tra i piani di sviluppo, rientra anche il lancio del fisso nel mercato polacco dopo che l’acquisizione sarà completata.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button