IoTWindTre

Hack&Go! con WindTre e Bosch: iscrizioni ancora aperte per sviluppare soluzioni 5G e IoT

Si svolgerà il 27 Luglio 2020 il primo step dell’Hackathon su 5G, IoT e Smart Mobility di WindTre e Bosch, chiamato “Hack&Go!” e rivolto agli studenti.

L’Hackathon era inizialmente fissato per un altro periodo, ma a causa dell’emergenza Coronavirus le date sono cambiate e l’evento vero e proprio si svolgerà online il 14 e 15 Ottobre 2020. I candidati parteciperanno però a un percorso di orientamento e approfondimento sulle tecnologie per smart city e smart life, che inizierà proprio Lunedì 27 Luglio 2020.

L’obiettivo dell’Hackathon è proprio quello di partire dal Bootcamp del 27 Luglio 2020 per fornire informazioni tecniche e strategiche e permette ai candidati, singolarmente o in team, di sviluppare e presentare un’idea progettuale entro il 6 Settembre 2020.

I promotori dell’evento procederanno allora alla selezione delle candidature e all’eventuale completamento dei team, di massimo tre componenti, che parteciperanno all’evento.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Hack&Go

Nelle giornate del 14 e 15 Ottobre 2020 i team saranno invece coinvolti in un programma di incontri e confronti online, in cui si terranno diverse attività di progettazione con i Mentor e infine la presentazione dei progetti alla Giuria. Alle 17:30 del 15 Ottobre 2020, alla conclusione dell’evento, è prevista la premiazione dei progetti migliori.

Le iscrizioni al primo step di Hack&Go! sono aperte fino al 24 Luglio 2020 attraverso il form di registrazione dedicato e la partecipazione è completamente gratuita. I team saranno coadiuvati da esperti di Bosch, WindTre, Concept Reply, Fondazione Triulza e altre aziende sponsor e dovranno sviluppare soluzioni e strategie nelle aree 5G, IoT e Smart Mobility.

La giuria selezionerà solo i due team con le migliori idee e i 6 componenti (3 per ogni team) avranno la possibilità di svolgere 6 mesi di stage retribuiti per sviluppare il progetto con il supporto dei tutor presso le sedi di WindTre e Bosch, rispettivamente a Rho e Milano.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
Close