SocialeSky Wifi

Sky Group contro il razzismo: stanziati 30 milioni di sterline per progetti in tutto il mondo

Il Gruppo Sky ha annunciato di aver stanziato 30 milioni di sterline per supportare la lotta contro l’ingiustizia razziale tramite una serie di iniziative di sensibilizzazione per i prossimi tre anni, in tutti i mercati in cui è attivo.

Il Gruppo investirà 10 milioni di sterline ogni anno per i prossimi tre anni nei mercati in cui è presente per garantire la realizzazione di un progetto basato su tre pilastri.

In primo luogo, Sky supporterà la lotta contro il razzismo aumentando la rappresentanza delle minoranze etniche a tutti i livelli. Secondariamente, mirerà a sostenere le organizzazioni benefiche tramite un contributo finanziario e infine utilizzerà le sue piattaforme per evidenziare le ingiustizie e dare voce alle vittime di razzismo.

Si avvicina l’ingresso nel mercato in fibra di Sky, con Open Fiber e Fastweb.

Di seguito il commento di Jeremy Darroch, il CEO di Sky Group:

“Ho ascoltato le opinioni dei nostri colleghi a Sky. Il messaggio forte e chiaro che mi è arrivato è che possiamo e dobbiamo fare di più per sostenere la lotta contro l’ingiustizia razziale. Siamo al fianco dei nostri colleghi neri e oggi ci impegniamo a fare di più per combattere il razzismo, a fornire più supporto alle comunità colpite dal razzismo e a creare una cultura più eterogenea e inclusiva a Sky. Per portare avanti i cambiamenti che contano davvero passeremo molto più tempo ad ascoltare e a seguire i consigli di coloro che comprendono i problemi. Lavoreremo insieme con i nostri colleghi parte di minoranze etniche e con consulenti esterni per sostenere il vero cambiamento e useremo il potere della voce e della portata di Sky per evidenziare l’ingiustizia razziale nel Regno Unito e nel mondo.”

Per supportare la realizzazione di questi tre impegni, Sky ha annunciato la creazione di due nuovi team, il Diversity Action Group e il Diversity Advisory Group, composti rispettivamente da lavoratori di Sky e da soggetti esterni e indipendenti.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button