Huawei: ricavi e utili ancora in crescita nel 2019 grazie al segmento consumer


Huawei ha annunciato i suoi risultati finanziari del 2019, con fatturato in netta crescita per 123 miliardi di dollari e un utile netto di 9 miliardi. Sono proseguiti anche gli investimenti dell’azienda in ricerca e sviluppo, che negli ultimi dieci anni ammontano a quota 86 miliardi di dollari.

Solo nel 2019, infatti, il colosso cinese ha investito circa 18,8 miliardi di dollari in ricerca e sviluppo, pari al 15,3% del fatturato complessivo, con particolare attenzione allo sviluppo di reti e soluzioni 5G.

In tal senso, Huawei ha sottolineato di aver realizzato diversi joint innovation center in collaborazione con altri operatori e partner attivi nel settore. Inoltre, nel 2019 sono state adottate in numerosi Paesi le soluzioni di RuralStar Base Station dell’azienda, che hanno permesso di incrementare la copertura di rete anche in aree difficilmente raggiungibili, garantendo l’accesso ai servizi a 40 milioni di persone nel mondo.

Sul fronte dell’Enterprise Business Group, Huawei ha continuato a supportare la trasformazione digitale di numerose aziende clienti, con circa 700 città e 228 aziende che hanno scelto il colosso cinese come partner per la loro attività di trasformazione digitale.

In basso un grafico sui ricavi per business segment e per regioni, in questo caso espressi però in miliardi di yuan cinesi.

Huawei

Come è possibile notare, il segmento principale resta quello del consumer business, con oltre la metà dei ricavi totali, in crescita del 34% anno su anno. Analizzando invece i ricavi per area, la Cina rappresenta ancora il 59% del totale, mentre l’area EMEA è rimasta stabile al 24% circa. Scendono i ricavi nell’area del Pacifico e incrementano invece in America, nonostante le pressioni internazionali dell’anno scorso.

Eric Xu, il Presidente di Huawei, ha commentato così i progressi del 2019:

“Il 2019 è stato un anno straordinario per Huawei. Nonostante l’enorme pressione esterna, l’azienda ha fatto continui progressi ponendo particolare attenzione alla creazione di valore per i nostri clienti. Abbiamo lavorato duramente per guadagnare la loro fiducia e rispetto, così come quello dei nostri partner in tutto il mondo. Il business rimane solido”.

Restano però aperte numerose sfide per il futuro, con un contesto che, secondo Xu, diventerà ancora più complicato. Per questa ragione, Huawei dovrà puntare a migliorare la competitività dei suoi prodotti e servizi, promuovendo l’innovazione per “cogliere le grandi opportunità offerte dalla trasformazione digitale dei vari settori e mantenere una crescita sostenuta nel lungo periodo”.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.