Tim FissoLexFonia

TIM internet da casa: disposizioni AGCOM e upgrade velocità fino a 200 Mega in alcuni comuni

Sempre in ottica di contrasto all’epidemia di Coronavirus, TIM sta accelerando il suo piano di copertura ultrabroadband, per portare internet fino a 200 Mega in nuovi comuni.

In una nuova pagina del sito ufficiale dedicata alle misure prese da TIM, in cui l’operatore conferma di lavorare ogni giorno per garantire la fruizione dei servizi a tutti i clienti nonostante il traffico crescente, è stata infatti menzionata l’accelerazione della copertura fino a 200 Mega.

Nel dettaglio, TIM annuncia che nei prossimi giorni porterà internet fino a 200 Mega in centinaia di comuni. I clienti con connessione ADSL potranno verificare se sono stati raggiunti dalla nuova rete ultrabroadband per avere internet a velocità superiore senza costi aggiuntivi.

Di seguito la comunicazione integrale:

“Per far sì che tutto funzioni ogni giorno tutte le persone di TIM continuano a lavorare per darti il miglior servizio possibile, perché essere connessi è, oggi più che mai, fondamentale per tutti. I nostri tecnici adeguatamente formati per rispettare tutte le norme di sicurezza sono a disposizione per attivare nuove linee, per realizzare upgrade di velocità e per garantire assistenza.

Stiamo inoltre accelerando il piano di copertura ultrabroadband, per aumentare il numero di famiglie e imprese raggiunte da fibra e internet veloce. Nei prossimi giorni porteremo internet fino a 200 Mega in centinaia di comuni: se hai una connessione ADSL, verifica subito se sei raggiunto dalla nuova rete ultrabroadband e come avere internet più veloce a casa senza costi aggiuntivi. Per maggiori informazioni, chiama il 187″.

L’accelerazione della copertura di TIM era stata contemplata anche dall’AGCOM con le sue misure di attuazione dell’Articolo 82 del Decreto Cura Italia che prevedeva, tra le altre cose, anche l’apertura anticipata di nuovi Cabinet NGA.

Con una più recente Circolare sulle misure di attuazione, l’Autorità ha anche avviato un tavolo permanente di consultazione e ha disposto, come primo intervento, una serie di misure dirette a TIM.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori di telefonia mobile, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

TIM

In primo luogo, l’AGCOM ha infatti approvato le proposte di TIM sulla riduzione dei costi wholesale unitari della banda Ethernet su rete in rame e fibra. Tuttavia, l’AGCOM ha reso noto che si riserva di verificare “ulteriori spazi di efficientamento conseguibili in relazione all’andamento dei volumi”. 

Inoltre, fino al 30 Giugno 2020 in caso di disponibilità di nuovi cabinet NGA il preavviso sancito dall’articolo 9 della delibera 348/19/CONS (relativo alle le modifiche delle condizioni tecniche ed economiche della fornitura di servizi) è stato ridotto a 10 giorni.

A riguardo, l’AGCOM evidenzia che TIM ha richiesto di fatto un ampliamento della copertura della disponibilità di servizi NGA già esistenti (su rete FTTC) e dunque la stessa azienda dovrebbe poter commercializzare, sia a livello retail che wholesale, i servizi nelle zone coperte da tali cabinet 30 giorni dopo averlo reso noto.

Per quanto riguarda appunto le tempistiche in questione, l’AGCOM ha comunque reso noto che si riserva di adottare anche eventuali misure volte a garantire anche nel periodo successivo all’emergenza lo sviluppo e l’adozione di reti in fibra in coerenza con gli obiettivi europei della Gigabit Society e con gli esiti del Piano Banda Ultralarga.

Infine, fino al 30 Giugno 2020 a TIM sarà richiesto l’impegno nella fornitura accelerata degli apparati di trasporto e VLAN (KIT 10Gb NGA e VULA, SVLAN ad essi associate) necessari sia per incrementare la banda degli OAO che per aprire nuovi Cabinet. Il tutto, ancora una volta, nell’ottica di rispondere alla crescente necessità nazionale di connettività ad alta velocità, ad esempio per scopi lavorativi o scolastici.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button