Very Mobile

Very Mobile: come richiedere la portabilità in uscita se non è presente la voce dedicata

Con l’avvento del nuovo semivirtuale Very Mobile, brand di Wind Tre, gli altri operatori stanno cominciando ad adeguarsi per accogliere le eventuali richieste di portabilità dei clienti in uscita da Very. Al momento, però, solo pochissimi operatori hanno una voce dedicata.

Infatti, fra quelli che permettono di acquistare la SIM online e di effettuare la contestuale richiesta di portabilità del numero (MNP), al momento solo Fastweb Mobile e PosteMobile hanno già aggiornato la lista degli operatori di provenienza in caso di portabilità aggiungendo una voce dedicata a Very Mobile.

Nel caso di Fastweb è presente quindi l’opzione “Very Mobile”, separata da Wind e da 3.

Invece, PosteMobile ha aggiunto la dicitura “Very mobile” nella stessa voce dedicata a Wind (adesso viene infatti indicata come “Wind Very mobile”): in questo modo, oltre a questa, per la portabilità dai brand di Wind Tre con PosteMobile rimangono separate 3 Italia e Wind Tre Business.

Altri operatori come Wind, TIM, Vodafone, Iliad, Kena Mobile, ho. Mobile, CoopVoce, Rabona Mobile e Digi Mobil attualmente non hanno inserito Very Mobile nella lista degli operatori di provenienza nel caso si richieda la portabilità sul loro sito web.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori di telefonia mobile, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

In quest’ultimo caso, è possibile richiedere la portabilità verso altri operatori semplicemente selezionando la voce dedicata a Wind.

Infatti, come anticipato da MondoMobileWeb grazie alla segnalazione di uno dei primi clienti Very ad aver ricevuto la SIM card, il seriale ICCID delle schede telefoniche del nuovo operatore virtuale comincia per 893988, contenente anche il codice MNC (Mobile Network Code) 88, appartenente a Wind.

Di fatto le SIM Very hanno quindi gli stessi dati distintivi di una SIM Wind (anche i prefissi nativi sono gli stessi, ossia 32X e 388), pertanto selezionando la voce dedicata a Wind per la portabilità verso altro operatore questa dovrebbe essere riconosciuta senza problemi.

Probabilmente, anche per questo motivo PosteMobile non ha inserito un’opzione dedicata a Very ma ha solo aggiunto la dicitura in quella di Wind, accettando quindi sia le portabilità dal brand principale che dal suo semivirtuale nella stessa voce.

Non è escluso comunque che prossimamente alcuni operatori decideranno di aggiornare le proprie liste degli operatori di provenienza per la portabilità aggiungendo anche una voce dedicata esclusivamente a Very.

Very Mobile è stato infatti lanciato, con l’attivazione del suo sito web e della possibilità di richiedere l’offerta lancio a 4.99 euro al mese, solo il 24 Febbraio 2020.

Si tratta di un operatore virtuale del gruppo CK Hutchison, di cui fa parte anche Wind Tre, ed è quindi il secondo brand (o semivirtuale) di quest’ultima, di cui sfrutta la nuova rete unica (denominata commercialmente SuperRete) fino in 4G, con un velocità massima di 30 Mbps sia in download che in upload.

Come viene riportato nelle condizioni generali di contratto, Very Mobile è un servizio di telefonia mobile prepagato ricaricabile dell’operatore telefonico Wind Tre Spa.

Si ringrazia Sebas per la segnalazione.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button