L’Operazione Risorgimento Digitale di TIM arriva a Milazzo per l’ultima tappa siciliana


L’Operazione Risorgimento Digitale di TIM è giunta alla sua ultima tappa siciliana, a Milazzo. L’iniziativa includerà corsi gratuiti fino al 21 Febbraio 2020.

Da ieri, 27 Gennaio 2020, il Comune di Milazzo in provincia di Messina ospita infatti l’iniziativa di TIM volta a ridurre il digital divide in Italia, coinvolgendo vasti strati della popolazione in corsi per l’utilizzo di internet.

La scuola mobile digitale dell’operatore si è fermata al Lungomare Marina Garibaldi, in prossimità della Fontana Cartesio, e qui resterà fino al 31 Gennaio 2020 in veste di sportello digitale per tutti i cittadini che volessero chiedere informazioni o partecipare a brevi lezioni.

Dal 3 al 21 Febbraio 2020, invece, si terranno i veri e propri corsi in aula organizzati da un team di formatori che tratteranno i principali utilizzi di internet. I corsi si terranno in diverse location cittadine, come il Palazzo D’Amico, l’I.T.T. Ettore Majorana, la Scuola Media Zirilli e l’IC Milazzo Terzo.

Di seguito, le parole del sindaco di Milazzo, Giovanni Formica:

“Una giornata importante che ritengo debba essere vissuta con grande attenzione da parte dei nostri cittadini che, grazie a TIM che ha scelto Milazzo come tappa nella provincia di Messina, possono aumentare o migliorare le loro conoscenze digitali per sfruttare al meglio le opportunità che oggi sono offerte dal mondo digitale. Ritengo questo progetto molto importante anche per migliorare l’organizzazione della pubblica Amministrazione, grazie ai corsi formativi che sono previsti anche per il personale comunale. In buona sostanza un’occasione per trasferire competenze in maniera molto pratica alla Comunità, favorendone lo sviluppo e l’innovazione e al tempo stesso un positivo veicolo promozionale per la nostra città”.

Dopo Marsala, Bagheria, Sciacca, Enna, Niscemi, Modica, Noto e Acireale, la scuola digitale di TIM giunge dunque a Marsala nell’ultima tappa siciliana e si prepara a toccare, da Febbraio 2020, la Regione Calabria. L’intenzione è quella di coinvolgere circa un milione di persone nelle 107 province italiane, impegnando 400 formatori TIM che offriranno oltre 20.000 ore di lezioni.

Tra le altre cose, gli interventi di TIM nel territorio permetteranno a tutti i cittadini interessati di attivare gratuitamente lo SPID, ovvero il Sistema Pubblico di Identità Digitale, per accedere ai principali servizi online della Pubblica Amministrazione.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.