TIM Supreme New: segnalati problemi nello streaming video. Ecco la risposta ufficiale


Stando a numerose segnalazioni, l’offerta TIM Supreme New presenterebbe in alcuni casi dei limiti alla velocità in streaming per la visione di video dalle principali piattaforme. È adesso giunta la risposta ufficiale di TIM.

Nelle ultime settimane, alcuni clienti hanno segnalato sui social e alla Redazione di MondoMobileWeb dei problemi riscontrati subito dopo l’attivazione di TIM Supreme New, che non permetterebbe la riproduzione fluida e in alta qualità di contenuti multimediali su piattaforme come Youtube, Netflix, Amazon Prime Video e similari.

Il problema sembrerebbe legato esclusivamente alla componente video, mentre la navigazione in 4G su internet non sembra in nessun caso compromessa.

Nello specifico, secondo quanto dichiarato, alla luce degli speed test effettuati da alcuni clienti con TIM Supreme New, in fase di visualizzazione streaming la velocità media non supererebbe il Megabyte al secondo.

Inoltre, sembrerebbe che anche l’attivazione di opzioni aggiuntive, come l’opzione 5G ON, non aiuti a risolvere il problema.

Per certi versi, il problema segnalato è simile a quello che si era verificato per la promo Giga Illimitati e per la Video Card, con limitazioni sempre intorno al Megabyte al secondo, permettendo dunque solo la visualizzazione di video in bassa qualità. Secondo diverse segnalazioni, però, sembrerebbe che in questi due casi il limite sia stato ormai rimosso.

Dopo le prime segnalazioni giunte ormai diversi giorni fa, MondoMobileWeb ha iniziato a indagare e a cercare riscontri da parte dell’operatore. TIM ha adesso fornito una risposta ufficiale a MondoMobileWeb in cui afferma che l’offerta non prevede alcuna limitazione. Di seguito, la nota inviata alla Redazione:

“TIM precisa che l’offerta TIM Supreme New non prevede alcuna limitazione di velocità per lo streaming video. Sul tema TIM non registra rilevanti segnalazioni al customer care, che tuttavia rimane a disposizione per ogni eventuale informazione e per gestire tutte le richieste”.

L’operatore non ha dunque confermato il presunto problema della limitazione della velocità in streaming, invitando però i clienti Tim coinvolti a contattare il customer service per ulteriori informazioni o eventuali reclami. Si segnala, a riguardo, che sui social dell’operatore il problema è stato più volte segnalato dai clienti, già a partire dal mese di Dicembre 2019.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori di telefonia mobile, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Tim Supreme New video

Attualmente, la TIM Supreme New è attivabile su SIM Limited Edition in alcuni corner presenti principalmente nelle gallerie dei centri commerciali, nei Negozi TIM aderenti, nei rivenditori multimarca e anche in alcuni negozi della Grande Distribuzione.

L’offerta tariffaria si rinnova ogni mese e prevede minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali e 50 Giga di traffico dati in 4G (fino a 150Mbps in download) a 5,99 euro al mese in un unico bundle ed è attivabile dai clienti provenienti da Iliad, Fastweb e operatori virtuali ad esclusione di Kena Mobile, ho. Mobile e Lycamobile.

L’offerta non è presente in tutti i negozi TIM ma solo nei punti vendita aderenti e il costo di attivazione può variare a discrezione del rivenditore. In alcuni casi, può essere previsto anche l’obbligo di una ricarica minima di almeno 10 euro.

Il piano tariffario della SIM è TIM Base e Chat che offre chat senza limiti nelle principali app di messaggistica al costo di 2 euro al mese con primo mese gratuito; è però possibile procedere con il cambio piano in TIM Base New e TIM Semplice, che non prevedono canoni mensili.

Con l’offerta vengono inoltre attivate in automatico le opzioni TIM In Viaggio Full per i viaggi nei paesi fuori dall’Unione Europea e Giga di Scorta, che è ormai inclusa e dunque non può essere più disattivata.

Tutti i diritti sono riservati

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.