PosteMobile presenta Creami WeBack: 50 Giga, minuti, sms e bonus ricarica sui Giga non utilizzati


Dall’8 al 24 Luglio 2019, salvo eventuali proroghe, tutti i nuovi clienti PosteMobile che attivano una nuova sim ricaricabile con nuovo numero o contestuale richiesta di portabilità del proprio numero telefonico attivo con provenienza da qualsiasi altro operatore nazionale, possono attivare il nuovo piano tariffario Creami WeBack.

Il piano prevede l’erogazione di 1 euro di bonus di ricarica telefonica ogni 10 Giga di traffico internet non utilizzati dal cliente nel corso del mese. Confermate le anticipazioni pubblicate su MondoMobileWeb nei giorni scorsi.

L’erogazione del bonus di ricarica avverà nella data prevista per il rinnovo del piano, prima dell’addebito del canone mensile, e potrà essere utilizzata immediatamente per il rinnovo del piano oppure entro 60 giorni.

PosteMobile Creami WeBack

Il bonus quindi si potrà utilizzare per il pagamento del costo mensile del piano, per il traffico nazionale extrasoglia e per il traffico roaming all’interno dei Paesi dell’Unione Europea.

   

Sono esclusi dall’utilizzo dei bonus il traffico internazionale, il traffico roaming ad eccezione della zona UE e il traffico verso numerazioni non geografiche.

Creami WeBack prevede credit illimitati per chiamate e SMS verso tutti i numeri nazionali e 50 Giga di traffico internet al costo di 9,99 euro al mese. Il piano, come già detto, prevede l’erogazione di 1 euro di ricarica bonus ogni 10GB non utilizzati nel corso del mese.

Ecco come funziona:

  • Se il cliente non utilizzerà internet nel corso del mese, riceverà un bonus di ricarica di 5 euro;
  • Se il cliente utilizzerà fino a 10 Giga nel corso del mese, riceverà un bonus di ricarica di 4 euro;
  • Se il cliente utilizzerà da 10 Giga a 20 Giga nel corso del mese, riceverà un bonus di ricarica di 3 euro;
  • Se il cliente utilizzerà da 20 Giga a 30 Giga nel corso del mese, riceverà un bonus di ricarica di 2 euro;
  • Se il cliente utilizzerà da 30 Giga a 40 Giga nel corso del mese, riceverà un bonus di ricarica di 1 euro.

PosteMobile, nelle offerte della gamma Creami, utilizza il meccanismo dei Credit. In questo piano i Crediti illimitati saranno utilizzabili dal cliente solo per chiamate ed SMS. Per la navigazione internet saranno invece inclusi 51200 credit utilizzabili solo per la navigazione dati. Ciascun credit viene scalato al raggiungimento di 1 MB di navigazione.

Il traffico dati è valido tramite APN wap.postemobile.it, con tariffazione sui KB realmente consumati. In caso di esaurimento del traffico dati disponibile si applica la tariffa extrasoglia di 50,41 centesimi di euro per ogni MB consumato.

In caso di mancato rinnovo del costo mensile per credito insufficiente, si applicheranno le tariffe a consumo di 18 centesimi di euro al minuto per il traffico voce e 12 centesimi di euro per ogni SMS inviato. Invece per i dati si applicherà la tariffa base giornaliera di 3,50 euro per 400MB alla prima connessione.

La navigazione hotspot, come previsto dalla normativa, è inclusa ed è possibile condividere i propri Giga con altri dispositivi. È possibile navigare sulla rete Wind in 4G fino a 150 Mbps in download poiché l’operatore virtuale PosteMobile (Full MVNO) ha scelto di utilizzare la rete Wind per il mercato mobile. Non sono previsti vincoli contrattuali e l’addebito avviene su credito residuo.

Il cliente potrà usufruire, senza costi aggiuntivi, dei minuti e degli SMS previsti nell’offerta nazionale, anche per il traffico effettuato in roaming in uno dei Paesi dell’Unione Europea, nel rispetto del Regolamento Roaming Like at Home. Per la navigazione internet, il quantitativo dei Giga disponibile in Roaming è alle stesse condizioni nazionali, ma con un limite mensile. Nello specifico Creami WeBack prevede un limite mensile di 3,64GB per tutto il 2019.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.