Digi Mobil accende in Romania le prime antenne 5G: copertura nelle principali città entro fine 2019


L’operatore DIGI ha lanciato la sua rete 5G in Romania, a Bucarest, sfruttando le sue frequenze nella banda 3.6-3.8GHz. La rete sarà presto disponibile anche in altre grandi città del Paese e sono già iniziati i preordini per gli smartphone compatibili.

Il comunicato di DIGI in Romania sottolinea che nel centro di Bucarest si è tenuto un evento con la stampa e le autorità per testare le velocità della nuova tecnologia grazie a partner come Ericsson e agli smartphone Xiaomi. Per i clienti dell’operatore sono infatti già disponibili in preordine i dispositivi Xiaomi Mi MIX 3 5G e il Huawei Mate 20 X 5G. Le consegne inizieranno a partire dal 10 Luglio 2019.

Nelle prossime settimane, Digi Mobil attiverà le sue stazioni radio base anche a Costanza, Iasi, Mamaia, Oradea e Cluj-Napoca, mentre a partire da Settembre 2019 i servizi verranno estesi anche a Sinaia, Brasov, Timisoara e Sibiu.

In basso, una mappa con la nuova rete Digi Mobil 5G Smart.La mappa mostra la copertura prevista a Settembre 2019; al momento, infatti, la rete commerciale è stata accesa solo nel centro di Bucarest e l’operatore attiverà nel corso delle settimane nuove stazioni radio nelle zone più popolate della capitale.

   

Valentin Popoviciu, Vicepresidente del Consiglio di Amministrazione di DIGI, ha commentato l’annuncio ufficiale affermando che da adesso anche la Romania può considerarsi all’avanguardia nella tecnologia 5G. La nuova rete permetterà inoltre a Digi di compiere un altro passo importante verso il futuro convergente delle telecomunicazioni.

Come sopra accennato, Ericsson è partner dell’operatore e ha contribuito allo sviluppo della rete mettendo a disposizione le sue tecnologie software e hardware che permettono ai clienti di connettersi simultaneamente al 4G e al 5G a seconda della compatibilità del terminale, per poter ottenere l’esperienza migliore possibile in relazione alla zona di riferimento.

Al momento, Digi Mobil utilizza per la sua nuova rete a Bucarest le sue frequenze nella banda 3.6-3.8GHz, in quanto la Romania ha intenzione di avviare una nuova asta delle frequenze per il 5G solo alla fine del 2019; l’operatore parteciperà con lo scopo di ottenere nuovi assets da impiegare per la sua rete.

Chiaramente, la notizia dell’accensione della rete 5G riguarda esclusivamente il mercato rumeno, in cui Digi è leader nel segmento mobile. L’azienda opera anche in Italia con Digi Mobil, operatore virtuale MVNO FULL che si appoggia su rete TIM, in Spagna e in Ungheria.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.