Altri MondiTim

Giovane scrittrice di Noto vince a Taormina il premio TaoTIM dedicato ai nuovi talenti letterari

Eleonora Bufalino, 27 anni di Noto (SR), è la vincitrice assoluta del premio “TaoTIM”, il particolare riconoscimento promosso da TIM nell’ambito del Taormina International Book Festival, di cui quest’anno è sponsor principale (main sponsor).

Il premio è stato assegnato a conclusione di un contest rivolto ai giovani talenti letterari tra i 18 e i 35 anni provenienti da tutto il territorio nazionale, che si sono misurati sul tema “La tecnologia ispira il desiderio”.

L’obiettivo dell’iniziativa, che si inserisce all’interno di un festival che coniuga letteratura, arte, musica, cinema e da quest’anno, grazie allo sguardo delle nuove generazioni, anche i nuovi media, è stato quello di invitare i candidati ad una riflessione sul modo in cui la tecnologia ha influenzato e cambiato radicalmente la quotidiana ricerca dei sogni, delle aspirazioni e delle ambizioni.

TaoTim

Una interazione destinata ad evolversi ulteriormente con l’imminente arrivo del 5G: un grande traguardo per la digitalizzazione del Paese e soprattutto per il nostro modo di comunicare e vivere.

Il 5G abiliterà, infatti, servizi innovativi in grado di rivoluzionare la vita di tutti i giorni, trasformando settori chiave della nostra economia come l’industria 4.0, l’automotive, la sanità, l’istruzione, il turismo, l’intrattenimento e la sicurezza.

I partecipanti hanno caricato i loro elaborati, sotto forma di breve saggio o di reportage giornalistico, all’interno della pagina dedicata al concorso, raggiungibile dal sito www.taobuk.it.

Il premio “TaoTIM” sarà consegnato da Carlo Nardello, Chief Strategy, Customer Experience & Transformation Officer di TIM, nel corso della cerimonia di premiazione in programma sabato 22 Giugno 2019 alle 21:30 al Teatro Antico di Taormina e consiste nell’iscrizione gratuita al corso di scrittura creativa presso la Scuola Holden, da fruire nella stessa Taormina o presso la sede di Torino.

Gaia Tornitore, 20 anni di Catania, e Paola Greco, 22 anni di Saliceto, in provincia di Cuneo, sono le altre due finaliste, anch’esse vincitrici del contest, saranno premiate con la partecipazione durante il festival ad un workshop sull’importanza della tecnologia e di come questa influenzi quotidianamente la vita delle persone e ciò che queste desiderano.

I premi saranno consegnati all’interno della serata di gala e cerimonia di consegna dei Taobuk Awards. L’evento è ingresso gratuito e sarà trasmesso in differita su Rai 3 il 13 Luglio 2019 in seconda serata. Un evento che vedrà sul palco in contemporanea il cantautore Simone Cristicchi e la cantante soul della musica italiana Nina Zilla accompagnati dall’Orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania.

Sarà presente la violinista enfant prodige Anastasiya Petryshak, che eseguirà il brano Zigeunerweisen di Pablo de Sarazade e il mezzosoprano georgiano Nino Surguladze, sul palco ad affascinare il pubblico con la Chanson Bohéme dalla Carmen di Bizet.

Ci saranno anche Massimo Ghini, Nancy Brilli e Fabrizio Ferracane. La serata continuerà con il premio Pulitzer Jhumpa Lahiri, scrittrice statunitense di origine bengalese, e Ian McEwan, uno dei più grandi autori britannici, entrambi premiati con il Taobuk Award for Literary Excellence. La stilista Marella Ferrera riceverà il Taobuk Award Trame di Storia.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button