Tiscali: Amsicora e Renato Soru presentano la lista dei Consiglieri. Assemblea il 27 Giugno 2019


Tiscali ha reso nota la lista dei candidati presentati congiuntamente da Amsicora s.r.l. e da Renato Soru, per il rinnovo del Consiglio di Amministrazione che verrà eletto nel corso dell’Assemblea ordinaria del 27 Giugno 2019.

Amsicora è adesso titolare di 878.513.710 azioni ordinarie di Tiscali, che rappresentano il 22,059% del capitale sociale ordinario della società; Renato Soru dispone invece di 316.050.508 azioni ordinarie, rappresentanti il 7,94% del capitale sociale ordinario.

La lista presentata congiuntamente, in virtù del patto parasociale del 16 Maggio 2019, contiene sette nomi, la cui nomina verrà discussa nell’assemblea ordinaria, in un’unica convocazione: Alberto Trondoli, Renato Soru, Manilo Marocco, Sara Polatti, Anna Belova, Patrizia Rutigliano e Federica Celoria.

Di questi, Anna Belova, Patrizia Rutigliano e Federica Celoria hanno dichiarato di essere in possesso dei requisiti di indipendenza previsti dalla legge e dal Codice di Autodisciplina delle società quotate.

   

Nel documento ufficiale pubblicato da Tiscali, Amsicora e Renato Soru propongono di determinare in sette il numero dei componenti del CdA, con una durata della carica di tre esercizi, con scadenza alla data dell’assemblea convocata per l’approvazione del bilancio del 2021 e con un compenso complessivo annuo di 175.000 euro, da ripartire tra i sette membri.

DA NON USARE MAI

Alberto Trondoli è stato ricercatore presso la società Sirti, specializzato nelle reti locali e metropolitane in fibra ottica, diventando Direttore Generale del Consorzio CORED. In seguito, ha ricoperto il ruolo di CTO di Fastweb, fino al 2003, prima di diventare Direttore Generale dell’operatore. E’ stato anche amministratore delegato di Metroweb e dal 2017 è Presidente di Irideos.

Renato Soru non necessita di presentazioni: dopo aver creato Czech On Line nel 1995, Soru è tornato in italia nel 1998 per costituire la società Tiscali, di cui è ancora azionista. Di pari passo con il suo business, Soru ha anche intrapreso una carriera politica che lo ha portato a diventare Presidente della Regione Sardegna fino al Dicembre del 2008 e membro del Parlamento Europeo dal 2014.

Renato Soru, fondatore di Tiscali

Manilo Marocco ha iniziato la sua carriera nell’investment banking per Salomon Brothers, a Londra. Successivamente, ha operato con la sua società come consulente per CVC Capital Partners, per poi avvicinarsi al mondo delle telecomunicazioni dal 2007 al 2010, in veste di amministratore indipendente di Fastweb.

Manilo Marocco gestisce Amsicora insieme ad Alberto Trondoli e Claudio Costamagna.

Sara Polatti è consulente finanziaria per CC & Soci, specializzata su operazioni di finanza straordinaria in Italia e all’estero. In passato, è stata membro della segreteria tecnica di presidenza di Cassa Depositi e Prestiti.

Anna Belova è fondatrice, presidente e responsabile per la ricerca del Research Centre for System Transformation dell’Università Statale di Mosca. Belova ha ricoperto il ruolo di amministratrice di numerose società russe e internazionali, come il fondo Russian Venture Company, IT JSC Russian Railways e JSC Techsnabexport.

Patrizia Rutigliano è invece Executive Vice President Government Affairs, Sustainability, Marketing & Communications di Snam S.p.A., oltre a Direttore Generale di Fondazione Snam dal 2017. Dal 2001 al 2004 è stata Direttore Relazioni Esterne di Fastweb, per poi passare, con lo stesso ruolo, ad Autogrill.

Per finire, Federica Celoria è responsabile legale di F.C. Internazionale Milano, con diretto riporto all’Amministratore Delegato, a partire dal 2017. In precedenza ha anche ricoperto il ruolo di Direttore Legale di Yahoo! Italia e Yahoo! Iberia.

Si ricorda che Alberto Trondoli e Manilo Marocco sono due dei fondatori e gestori di Amsicora, insieme a Claudio Costamagna. L’azienda ha stravolto l’assetto partecipativo di Tiscali, permettendole di ritornare italiana, dopo aver acquistato l’intera partecipazione dei russi di ICT Holding Ltd.

Lo scopo di Amsicora e di Renato Soru è quello di portare alla società la loro esperienza nel settore finanziario e delle telecomunicazioni, a vantaggio di tutti gli stakeholders. Da qui, la nascita di un patto parasociale per assicurare un indirizzo unitario alla nuova organizzazione e gestione della società.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.