Reti 5GWindTre

Wind Tre sarà partner di Expomove: si discuterà di mobilità smart e 5G

L’operatore congiunto Wind Tre sarà partner di Expomove, l’evento che si terrà dal 9 al 12 Aprile 2019 presso la Fortezza da Basso a Firenze, per discutere delle smart cities, della mobilità smart e degli obiettivi raggiunti in alcuni comuni in termini di ecosostenibilità.

Nel corso dell’evento, Wind Tre avrà un’area dedicata, con uno stand dual brand in cui sarà possibile conoscere i prodotti e i servizi di Wind e di 3. Per l’occasione, verranno proposte anche soluzioni dedicate ai professionisti e alle Pubbliche Amministrazioni.

Non mancheranno poi delle occasioni per discutere sullo sviluppo dei nuovi servizi 5G e sulle sue prime implementazioni. Inoltre, attraverso un filmato in Virtual Reality disponibile tramite i visori Gear VR 3D, i visitatori potranno vedere un filmato sull’integrazione delle reti di Wind e di 3, che ha subito una netta accelerazione negli ultimi mesi.

Massimo Angelini, Direttore Public Affairs di Wind Tre

Di seguito, il commento ufficiale di Massimo Angelini, Direttore Public Affairs di Wind Tre, riportato dal comunicato stampa odierno dell’operatore congiunto:

“Siamo convinti che digitale e sviluppo sostenibile siano gli elementi chiave per la crescita economica del Paese. Credo che Wind Tre, come Telco, svolga un ruolo determinante per contribuire allo sviluppo tecnologico al servizio dei cittadini e per realizzare i nuovi ecosistemi delle città intelligenti e sostenibili. In particolare, il 5G è uno dei fattori abilitanti di questo scenario, indispensabile per accelerare i processi di innovazione”.

Massimo Angelini avrà modo di intervenire domani, 9 Aprile 2019, sul tema “Piano Energia e Clima Nazionale: lo sviluppo della mobilità sostenibile in Italia e possibili scenari futuri”.

L’operatore congiunto rende inoltre noto che all’interno del suo stand sarà presente anche un’area dedicata a due startup nel settore della mobilità elettrica, ovvero Smart Mobility SRL e Scuter.

La prima, appartenente all’acceleratore d’impresa di Luiss Enlabs, mostrerà ai visitatori i suoi servizi di mobilità condivisa multi-veicolo e il suo prototipo di bici elettrica con batteria portatile. Scuter, partecipata da LVenture Group, mostrerà invece il suo servizio di mobilità condivisa basato su un veicolo in sharing a tre ruote. Si tratta di un mezzo controllato da smartphone e regolato per mezzo della blockchain, che non necessita di casco per essere guidato.

Per finire, Italmoto metterà a disposizione dei visitatori la sua fat bike a pedalata assistita.

Expomove è un evento totalmente dedicato alla mobilità elettrica e sostenibile, in cui sarà possibile discutere di temi come la green mobility, il trasporto pubblico e le infrastrutture a sostegno delle nuove forme di mobilità basate sul cosiddetto sharing, ovvero sulla condivisione dello stesso veicolo pubblico. La “rivoluzione elettrica” auspicata da Expomove ha lo scopo di abbattere l’inquinamento ambientale e acustico, a vantaggio anche della collettività.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button