TIM: nelle ricevitorie Lottomatica non saranno più disponibili le ricariche da 5 euro


TIM ha comunicato alle ricevitorie del circuito Lottomatica un cambiamento nei tagli di ricarica disponibili con inserimento telematico: infatti, a partire dal 18 Febbraio 2019, salvo cambiamenti, in questi punti vendita non sarà più possibile effettuare le ricariche nel taglio da 5 euro.

La comunicazione arrivata nei punti vendita Lottomatica. Si ringrazia Salvatore per la foto.

Ecco il testo della comunicazione inviato ai rivenditori del circuito Lottomatica:

Gentile Cliente,

la informiamo che, su indicazione del gestore telefonico TIM, a partire da Lunedì 18 Febbraio 2019 e sino a nuova comunicazione, non sarà possibile erogare ricariche telefoniche on line per il taglio da 5,00 euro.

Buon lavoro

LIS S.p.A.

Quindi, come si evince dalla comunicazione rivolta ai rivenditori interessati, le ricariche telematiche da 5 euro saranno eliminate fino a nuova comunicazione a partire dal 18 Febbraio 2019.

Come spiegato nell’approfondimento dedicato, il servizio di ricarica telematica con TIM è denominato PosTIM, che permette di ricaricare il proprio numero in modo semplice e veloce dai svariati punti vendita abilitati al servizio, tra cui proprio i punti vendita del circuito Lottomatica (PuntoLIS).

   

Basta comunicare al rivenditore il numero di telefono da ricaricare, da digitare sulla tastiera dell’apposito terminale, e l’importo della ricarica prescelta e dopo una verifica iniziale dei dati inseriti si riceverà uno scontrino non fiscale riportante i dati dell’operazione di ricarica. Presso i punti vendita con PosTIM si possono ricaricare tagli a partire da 5 (o 10 nel caso di Lottomatica) fino a 200 euro.

Si ricorda che nei punti vendita Lottomatica sono disponibili anche le ricariche della tipologia Ricarica+ di TIM, con i tagli da 6 euro, 12 euro, 17 euro e 22 euro. Dunque il taglio minimo di ricarica nei punti vendita Lottomatica a partire dal 18 Febbraio 2019 sarà di 6 euro.

Come raccontato da MondoMobileWeb, queste ricariche speciali prevedono, con la nuova iniziativa per l’anno 2019, l’erogazione immediata di un bundle dati di 10 o 20 Giga, e allo stesso tempo di partecipare anche all’estrazione istantanea di premi come bonus ricarica, smartphone e tablet. Il concorso è disponibile solo per le utenze ricaricabili che effettuano una ricarica fino alle ore 23:59 del 30 Dicembre 2019, salvo cambiamenti.

Aggiornamento delle 20:35:

Secondo alcune indiscrezioni, anche i rivenditori affiliati a Banca 5 (Gruppo Intesa San Paolo) hanno ricevuto in data odierna una comunicazione simile. Ecco il testo: “Per criticità tecniche del gestore TIM, da Lunedì 18 Febbraio 2019 non sarà possibile erogare ricariche da euro 5. Sarà nostra cura comunicarti il ripristino del servizio

Dunque dal 18 Febbraio 2019 sia Lottomatica che Banca 5 non potranno effettuare ricariche da 5 euro per TIM. Non è escluso che anche gli altri circuiti che utilizzano il servizio PosTIM (Bar, Tabaccherie, Ricevitorie Lotto e Ricevitorie Sisal-Superenalotto, Edicole, Aree di Servizio, Autogrill, Phone Center ed Internet Point) possano ricevere in questi giorni una comunicazione analoga.

Anteprima MondoMobileWeb. Si ringrazia Salvatore per la segnalazione. Senza ufficializzazioni da parte di TIM, quelle pubblicate in questa pagina sono da ritenersi indiscrezioni senza alcun valore informativo e commerciale.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.