NoiTel Mobile rilancia e annuncia il cambio della rete da Tim 3G a Vodafone 4G


Mentre alcuni operatori virtuali, come Erg Mobile, decidono di interrompere il servizio, Noitel rilancia cambiando operatore da Noverca (TIM) a Vodafone con la rete 4G, in arrivo già in primavera.

Come anticipato nell’intervista di MondoMobileWeb con l’Amministratore Delegato Andrea Perrocchi, Noitel raggiungerà la velocità 4G già nella primavera del 2019.

L’accordo siglato con Vodafone ha lo scopo di  sviluppare nuovi servizi legati al segmento mobile al fine di raggiungere nuovi traguardi commerciali e “acquisire una significativa fetta di mercato in Italia come MVNO”.

Noitel Mobile Vodafone 4G

   

Andrea Perocchi, CEO di Noitel dall’Agosto del 2017 e Direttore Generale dal Gennaio del 2014, ha rilasciato la seguente dichiarazione a MondoMobileWeb:

“Avevamo annunciato grandi cambiamenti e risultati per il 2019, abbiamo scelto il meglio per il futuro di NOITEL ITALIA e per i nostri clienti. Attraverso la rete VODAFONE possiamo finalmente dare una spinta alla nostra dinamicità e aumentare le potenzialità di operatore mobile virtuale a livello nazionale e internazionale. Stiamo già lavorando per implementare e integrare la nostra piattaforma in tempi brevi e offrire così la velocità del 4G molto attesa dai nostri clienti. Inoltre, offriremo nel mercato business soluzioni più performanti per le aziende, soluzioni dedicate per il mondo dell’IOT e in particolare diventeremo aggregatore commerciale anche per altri operatori che desiderano integrare l’opportunità della telefonia mobile nel loro portfolio con un’offerta ready-to-market.

I clienti NOITEL, presenti sull’attuale piattaforma Noverca basata sulla rete TIM, saranno accompagnati verso i nuovi servizi di rete 4G senza costi aggiuntivi. Per chi è già cliente ci saranno grandi vantaggi a sottolineare la fedeltà e l’affetto per il nostro brand. Stiamo testando nuovi servizi di qualità e accordi per aumentare il valore della nostra offerta che diventerà sempre più competitiva e integrata con i servizi wired fino a 1Gbit/s” 

Marco Iannucci, Amministratore Delegato di Clouditalia, ha poi aggiunto che Noitel deve adesso spingere verso numeri importanti sul mercato B2C, utilizzando il volano del mobile, considerato come un grande strumento di grande valore commerciale e comunicativo.

Nelle prossime ore sarà rilasciato da parte di NoiTel un comunicato stampa su questo argomento.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.