Check Point Experience in Italia, con due tappe sulla protezione dagli attacchi informatici di ultima generazione


Sono previsti per le giornate di Martedì 30 Ottobre e Mercoledì 21 Novembre 2018, rispettivamente a Milano, presso la location Officine del Volo, e a Roma, presso Spazio Novecento, due tappe della Check Point Experience (CPX), alla quale prenderanno parte gli esperti di alcune delle più importanti organizzazioni specializzate in sicurezza informatica, come la Check Point Software Technologies Ltd.

Ad annunciarlo è stato lo stesso ufficio stampa di Check Point Software Technologies Ltd, nella giornata di Lunedì 8 Ottobre 2018, mediante la stesura di un comunicato, riportante anche le dichiarazioni dell’attuale Country Manager Italia di Check Point, Marco Urciuoli:

Tutti i settori stanno affrontando attacchi di quinta generazione, che si caratterizzano per la portata su larga scala e la rapidità di diffusione. Questi attacchi così sofisticati, che coinvolgono i dispositivi mobili, i sistemi cloud e le reti aziendali, aggirano facilmente le tradizionali protezioni basate sul rilevamento statico attualmente utilizzate dalla maggior parte delle organizzazioni. Partecipando alla nostra Check Point Experience, le aziende potranno comprendere il valore della prevenzione e l’importanza di adottare una sicurezza informatica di quinta generazione che combina: prevenzione delle minacce in tempo reale, intelligenza condivisa e un livello di sicurezza più avanzato su reti, cloud e dispositivi mobili”.

Check Point Software Technologies Ltd. è uno dei più importanti player internazionali, specializzato nella fornitura di soluzioni nel campo della sicurezza informatica per i governi e le aziende. Soluzioni di cybersecurity utili a proteggere i clienti dagli attacchi informatici di 5° generazione, grazie ad un elevato tasso di rilevamento di malware e di altri tipi di minacce.

L’azienda offre un’architettura multilivello di sicurezza, dotata dell’avanzato e innovativo sistema Gen V di prevenzione delle minacce per la difesa delle informazioni contenute nei cloud, nei network e nei dispositivi mobili delle aziende. Check Point difende oggi, più di 100.000 organizzazioni di tutte le dimensioni.

   

Cosi i due appuntamenti fissati per il 30 Ottobre e il 21 Novembre 2018, si prefiggono lo scopo di introdurre nel futuro della cybersecurity, clienti e aziende di ogni dimensione per lo sviluppo di strategie atte a fronteggiare attacchi informatici di 5° generazione capaci di raggirare i classici sistemi di protezione adottati nella maggior parte dei casi dalle aziende per le proprie reti, i dispositivi mobili, il cloud e l’IoT.

Gli eventi verranno moderati dal giornalista e conduttore di Radio24, Enrico Pagliarini, e prevedono la partecipazione di alcuni speaker internazionali, tra cui Oded Vanunu, Head Of Products Vulnerability Research Check Point, che mediante l’utilizzo di una demo, illustrerà le tecniche di hacking utilizzate per sfruttare le vulnerabilità di WhatsApp, Facebook, Win10, alcuni media streamer, LG Smart Home e delle piattaforme di sviluppo Android, scoperte da Check Point nei mesi scorsi.

Inoltre alle due tappe della Check Point Experience Italia, sarà presente anche Matteo Flora, hacker, TEDx speaker, esperto di reputazione digitale e fondatore di The Fool.

La realizzazione degli eventi CPX è stata possibile anche grazie alla collaborazione dei seguenti sponsor: Arrow, V-Valley, HPE Aurba, Extreme Networks, VMware, Intsight, Axians, Consys, DGS, Dimension Data Italy, Etaeria, Lantech Solution/Longwave, IKS, Lutech/Sinergy, Maticmind, Mediasecure, Project Informatica, Cyber Bee (R1) e VEM Sistemi.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.