Iliad: ecco i costi delle tariffe a consumo


Con la presentazione live di Iliad, che noi di MondoMobileWeb abbiamo seguito in diretta, il 29 Maggio 2018 debutta ufficialmente sul mercato il nuovo quarto operatore italiano di rete mobile. Oltre alla tariffa lancio da 5,99 euro tutto incluso pubblicata sul sito, ci sono i dettagli della tariffa consumo.

La tariffa a consumo prevede un costo di 28 centesimi di euro per ogni minuto di conversazione sia verso rete fissa che rete mobile, 28 centesimi di euro per ogni SMS e 90 centesimi di euro ogni 100 Megabyte di internet, che corrispondono a 9 euro per ogni Giga utilizzato oltre quelli inclusi nella propria offerta. Inoltre gli MMS, non inclusi nell’offerta lancio, hanno un costo di 49 centesimi di euro ciascuno.

Ricordiamo che l’offerta lancio prevede minuti illimitati, SMS illimitati, 30 Giga di internet al prezzo di 5,99 euro al mese, per il primo milione di utenti. L’offerta comprenderà tutti i servizi accessori, prevede di poter facilmente escludere tutti i servizi a sovrapprezzo e garantirà perfetta usabilità in 65 Paesi del Mondo. Inoltre, in Europa, minuti illimitati, SMS illimitati e 2GB in più al mese che vanno a sommarsi ai 30GB previsti per l’Italia. Per maggiori informazioni consultate il nostro articolo.

Le SIM saranno acquistabili al prezzo di 9.99 euro, e si potrà diventare clienti Iliad già da oggi sul sito ufficiale, attivo da adesso, e negli store Iliad. I distributori automatici di SIM di Iliad si chiamano SIMBOX, e hanno un funzionamento molto originale: sono dotati di un lettore per il documento d’identità, di una webcam per verificare l’identità del sottoscrittore, e accettano carta di credito e bancomat come metodi di pagamento. La presenza di un dipendente è comunque garantita, come noto, per via della legge Pisanu.

   

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.