Vodafone Future Jobs Finder aiuta i Giovani a formarsi e a trovare lavoro nelle professioni digitali


Vodafone lancia, Future Jobs Finder, il programma al mondo per aiutare i giovani a formarsi e a trovare lavoro nel campo delle professioni digitali!

In questo modo i giovani possono essere aiutati ad entrare nel mondo delle professioni digitali :

  • Aiutare i giovani ad individuare le posizioni lavorative che meglio si   adeguano alla propria persona;
  • Cercare un lavoro a partire dalle proprie abilità e preferenze;
  • Affinare le proprie competenze sulle posizioni più adatte alla professione desiderata.

Tutti i giovani che potrebbero essere interessati potranno usufruire dell’iniziativa mediante i social, la pagina Facebook Vodafone Italia e la sezione dedicata al “Lavora con noi” presente sul sito di Vodafone Italia.

   

Durante il primo accesso alla piattaforma, disponibile, mediante il seguente link https://futurejobsfinder.vodafone.com/, all’utente dopo essersi registrato, sarà richiesto di effettuare il login, e, successivamente, di effettuare un test psicometrico e altri test logici per valutarne l’attitudine.

Dopo che l’utente avrà svolto il test, la piattaforma Vodafone restituirà cinque ruoli professionali adatti al candidato e saranno resi disponibili contenuti e-learning, cioè dei corsi online, contenuti in gran maggioranza gratuiti, realizzati in collaborazione con partner locali ed internazionali. Più quiz verranno svolti dal candidato, più i suggerimenti di lavoro proposti saranno accurati. Verranno inoltre indicate le posizioni lavorative attualmente disponibili per ciascun ruolo.






 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.


 



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus