Wind Home: nuovi costi di attivazione in caso di cambio piano da Adsl a Fibra per i già clienti


Anteprima | Da oggi 19 Marzo 2018, tutti i clienti di rete fissa ADSL Wind Tre con un contratto Infostrada e Wind Home, che decidono di cambiare piano per migrazione da offerte ADSL a Wind Home Fibra dovranno pagare un contribuito di attivazione di 20 euro.

I clienti con le Offerte Bundle ADSL ante 11 Settembre 2017 (no Wind Home), Offerte WIND HOME ADSL + sim 100 giga attiva post 22 Gennaio 2018, Offerte WIND HOME ADSL senza SIM DATI (50 giga o 100 giga) potranno passare, se c’è copertura, alle attuali nuove tariffe: Wind Home Fibra, Wind Home Fibra con Sky, Wind Home Unlimited Fibra (chiamate illimitate incluse) e Wind Home Unlimited Fibra con Sky (chiamate illimitate incluse) con un costo di attivazione di 20 euro. Se si possiede un’offerta Wind Home Adsl con SIM 50 Giga attiva prima del 22 Gennaio 2018 è necessario aggiungere anche contribuito di variazione sim dati di 9 euro. Quindi, in questo caso, il prezzo totale per l’attivazione sarà di 29 euro.

Ricordiamo che per usufruire del servizio in fibra sarà necessario cambiare il modem ADSL in dotazione, chiudendo la precedente rateizzazione senza l’addebito delle rate rimanenti, con uno dei modelli in fibra proposti da Wind con l’attivazione di una nuova rateizzazione. I modem ADSL e fibra in vendita abbinata di Wind hanno tutti lo stesso costo mensile, 2 euro per 48 rinnovi.

Se si possiede un modem ADSL a noleggio, non si dovrà restituire, ma è previsto un contribuito di acquisto obbligatorio di 1 euro che sarà addebitato nella prima fattura successiva alla migrazione.

   

Dal 22 Gennaio 2018 sono disponibili le seguenti copertura Fibra:

  • Fibra FTTH fino a 1000 Mb in download e 100 Mb in upload.
  • Fibra FTTC fino a 200 Mb in download e 20 Mb in upload o laddove non disponibile fino a 100 Mb in download e 20 Mb in upload

L’offerta in fibra FTTH (Fiber to the Home) è disponibile, grazie a Open Fiber, nelle seguenti città: Milano, Bologna, Torino, Perugia, Bari, Napoli, Catania, Venezia, Cagliari, Padova, Palermo, Genova, Bresso e Sesto S. Giovanni.

Aggiornamento 23 Marzo 2018

In caso di migrazione da ADSL a Wind Home Fibra, specifichiamo che i clienti Wind acquisiti dal 22 Gennaio 2018 in ADSL, che chiedono il passaggio a Fibra, non pagano il costo di attivazione di 20 euro perchè deve essere garantita la promozione Fibra Pass che prevede senza costi aggiuntivi e senza contribuiti di migrazione. I clienti ADSL acquisiti prima del 22 Gennaio 2018, potranno passare a Fibra a fronte di un contributo di attivazione di 20 euro.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.